Presidio di Cgil, Cisl e Uil a Foligno: "Difendiamo l'Ospedale San Giovanni Battista e i Servizi Sanitari dell'ambito sociale del folignate"

1' di lettura 03/08/2020 - Cgil Cisl e Uil, all'indomani dell'ultimo appuntamento (quello di venerdì scorso a Norcia per la ricostruzione e la difesa del territorio), lunedì mattina, 3 agosto 2020, hanno convocato una conferenza stampa con presidio davanti all'ospedale di Foligno a difesa della sanità pubblica, dell'occupazione e dei servizi che devono essere integrati con il territorio.

Nello specifico, i tre rappresentanti territoriali Filippo Ciavaglia (Cgil), Bruno Mancinelli (Cisl) e Andrea Russo (Uil) hanno sottolineato come l'emergenza Covid-19 sia stata affrontata dalla grande professionalità del personale sanitario e tecnico. "Risorsa umana - hanno detto- che deve continuare ad essere tutelata sia da un punto di vista contrattuale che economica, in modo che i cittadini di Foligno e dei comuni di ambito, possano continuare a fruire ed avere risposte celeri dai servizi di eccellenza offerti dall'ospedale di Foligno".

Le organizzazioni sindacali, assieme alla categoria dei pensionati, hanno indicato come prioritarie le sueguenti questioni:

  • Assunzione di nuovo personale
  • Nomina Direttore Sanitario per Ospedale di Foligno
  • Ripristino totale delle attività Chirurgiche
  • Riapertura del servizio di pre-ospedalizzazione
  • Riapertura della sala operatoria piccoli interventi (S.O.P.I)
  • Recupero delle prestazioni sanitarie sospese a seguito delle disposizioni COVID
  • Riapertura totale delle prenotazioni CUP
  • Ripristino di tutte le attività ambulatoriali per richieste interne ed esterne
  • Richiediamo le visite specialistiche nei distretti di residenza per pensionati e non autosufficienti ( come già condiviso con la precedente Giunta Regionale )
  • Totale esaurimento delle liste di attesa con ripristino dell'attività intramoenia secondo la normativa vigente
  • Apertura Servizio AFT (ambulatori integrati di medici di medicina generale)
  • Ripristino di tutte le attività ambulatoriali territoriali con recupero delle prestazioni sanitarie sospese dal Covid ed esecuzioni di nuove prestazioni

Cgil Cisl Uil Umbria






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2020 alle 12:30 sul giornale del 04 agosto 2020 - 182 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacati, foligno, umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bslP