Da venerdì ad Assisi arriva la "Festa delle storie per bambini e ragazzi"

7' di lettura 10/09/2020 - Dopo aver dovuto annullare l'edizione 2020 di "Birba chi legge – Assisi fa storie", inizialmente prevista ad Assisi dal 28 al 31 maggio, per via delle allora disposizioni governative legate all'emergenza da Covid-19, l'associazione Birba coglie l'invito del Sindaco della città serafica e dei cittadini a ripensare il Festival di narrazione per bambini e ragazzi in una nuova forma.

Nasce così Birba chi legge - Festa delle storie per bambini e ragazzi. Da venerdì 11 a domenica 13 settembre, ultimo fine settimana prima della riapertura delle scuole, prenderà il via una tre giorni interamente dedicata all'infanzia che si aprirà con l'incontro di formazione sull'arte di Eric Carle a cura di Carla Ghisalberti e proseguirà spaziando tra spettacoli di narrazione, laboratori creativi, presentazioni di libri e mostre fotografiche. Tra gli eventi, anche la cerimonia di premiazione dei vincitori del Concorso nazionale "Una biblioteca in ogni scuola" 2020. La Festa sarà, come di consueto, all'insegna dell'eco sostenibilità e plasticfree.

"Crediamo che un evento dedicato alle storie e alle famiglie - spiega Alessandra Comparozzi, presidente dell'associazione BirBa - sia una preziosa occasione di condivisione e un importante segnale di ripresa per tutta la collettività nonché un "premio" per i bambini e i ragazzi che hanno sopportato con grande coraggio il sacrificio di essere restati chiusi in casa durante la quarantena. Un ringraziamento molto speciale va agli artisti che hanno risposto alla nostra "chiamata alle storie" stringendosi intorno a questo progetto con grande disponibilità e generosità".

  • Per svolgere la Festa nel pieno rispetto delle prescrizioni vigenti in termini di distanziamento e misure di sicurezza è richiesto l'obbligo di prenotazione a tutti gli eventi a questo numero: 370 3070231. È necessario presentarsi agli appuntamenti prenotati almeno 15 minuti prima dell'orario di inizio. In caso di maltempo tutte le attività sono comunque confermate e si svolgeranno in spazi interni.

Il programma

Venerdì 11 settembre alle ore 14.30 presso il DigiPass di Santa Maria degli Angeli prenderà il via Disegnami una stella: l'arte di Eric Carle, incontro di formazione con l'esperta Carla Ghisalberti volto a proporre un repertorio di libri di qualità a partire da una prospettiva di solito poco indagata, quella di chi li ha creati. L'appuntamento è rivolto a un pubblico eterogeneo di cultori ed esperti della materia: bibliotecari, librai, insegnanti, genitori, operatori nell'ambito della promozione della lettura con i bambini.

Il 12 e il 13 settembre, dalle 10.00 alle 18.30, alla Sala Pinacoteca sarà inoltre possibile visitare È impossibile! Solo se pensi che lo sia, mostra fotografica a cura di Lina Franquillo. 18 le immagini fiabesche ritraenti i murales di "Il paese delle fiabe" esposte: Pinocchio, Peter Pan, Biancaneve, I Musicanti di Brema e tante altre storie vi aspettano per trasportarvi lontano, là dove niente è impossibile, se si pensa che non lo sia. Ingresso libero.

Sabato 12 settembre

Ore 10.00 alla Chiesa di San Vitale presentazione del libro Quaranta cose inesistenti realizzato da Carlo Sperduti insieme agli alunni della Scuola primaria Borgo XX Giugno. Seguirà un laboratorio di scrittura creativa per bambini a cura dello scrittore e libraio della libreria Mannaggia di Perugia. Ingresso libero su prenotazione.

Ore 10.00 alla Rocca Maggiore Seminarte, laboratorio pittorico di Tumberunde Art Therapy a cura di Carlotta A. Marzi. Con l'utilizzo dei colori e di elementi materici si procederà alla creazione di un albero, simbolo di vita e del suo continuo fluire. Da ogni albero emergerà poi una parola, una frase, un segno che sia di benvenuto per i due alberi che verranno poi piantumati. Ingresso libero su prenotazione.

Ore 10.30 al Giardino degli Incanti della Rocca Maggiore narrazione animata di e con Sabina Antonelli L'ulivo racconta. L'ulivo è una pianta molto antica. Conosce le origini del mondo e le sue leggende. Per conoscerle basterà ascoltare la gnoma Fenenne che sa tradurre le mute parole dell'albero della pace per condividerle con tutti i bambini e le bambine che vorranno ascoltare. Ingresso a offerta su prenotazione.

Entrambi gli eventi rientrano in Per fare un Festival ci vuole un albero volto a celebrare la piantumazione di due alberi nel territorio di Assisi a compensazione della CO2 prodotta dall'edizione 2019 di "Birba chi legge – Assisi fa storie" Festival di narrazione per bambini e ragazzi a impatto O.

Ore 11.30 alla Sala Pinacoteca Biancaneve e altre storie, letture ad alta voce di fiabe a cura di BiRBA. Evento che prevede la visita della mostra fotografica È impossibile! Solo se pensi che lo sia. Ingresso libero su prenotazione.

Ore 15.30 alla Chiesa di San Vitale laboratorio di pittura e manipolazione di carta L'alfabeto di Gianni Rodari a cura di Marco Nateri. L'appuntamento sarà occasione per creare enormi lettere che comporranno un alfabeto ispirato ai racconti dei partecipanti. Ogni lettera sarà spunto per raccontare e raccontarsi col fascino degli scritti di Gianni Rodari di cui, quest'anno, ricorre il centenario dalla nascita. Ingresso a offerta su prenotazione.

Dalle ore 16.00 alle 18.00 alla Volta Pinta Ti porto una storia, letture per un passante alla volta di e con Elisabetta Trupia, accolti da una installazione a forma di barchetta. Le storie sono all'insegna dell'inclusione e della multiculturalità, promuovono la prevenzione di ogni tipo di discriminazione per la valorizzazione delle differenze, delle identità e delle pluralità culturali. Ingresso libero.

Ore 16.30 lungo il corridoio della Sala delle Volte Slurpanti e acchiapponi, letture animate a cura di Heleana Luzi, viaggio alla scoperta di alcune delle creature misteriose e affascinanti del mondo degli albi illustrati e dei silent book. Ingresso libero su prenotazione.

Ore 18.00 alla Sala degli Emblemi I giocattoli raccontano, spettacolo a cura di Giulia Zeetti in cui i protagonisti sono i giocattoli del Museo del giocattolo di Perugia. L'evento consentirà, tra l'altro, ai piccoli spettatori, di capire come erano fatti i giocattoli di un tempo, semplici e forse un po' arrugginiti, ma ancora molto, molto affascinanti. Ingresso libero su prenotazione.

Domenica 13 settembre

Ore 11.00 alla Sala delle Volte spettacolo di burattini in baracca Torsolo, da un'idea di Marco Lucci e Matthias Träger, animatore Marco Lucci, burattini Eva Hausegger e Marco Lucci, scenografie Marco Lucci. Siamo nel parco del paese dei burattini. Gli amici di una volta sono ormai diventati grandi, hanno trovato un lavoro e hanno smesso di giocare: Massimo il forte è il grande operaio del comune, Gianni il furbo è il direttore dello zoo, solo Torsolo invece... parlava ancora alle farfalle. Sembrava il più debole, quello strano, l'amico di nessuno, finché un giorno arrivò una notizia clamorosa: "Attenzione! Attenzione! Lilith, lo straordinario animaletto a cinque zampe, è scappato dallo Zoo!!!". E chi la riprende adesso? E come? Gianni, con la sua ingegnosa trappola? Massimo, con il suo gigantesco "Martellus carrellatus"? Meno male che c'è anche Torsolo! Ingresso a offerta su prenotazione.

Ore 12.30 alla Sala degli Emblemi premiazione del vincitore del concorso nazionale "Una biblioteca in ogni scuola". Quest'anno il premio è andato a "Voltiamo pagina", un'associazione di cittadini che collaborerà attivamente con la dirigenza scolastica del polo didattico "Borgo Nuovo" di Fara in Sabina in provincia di Rieti per la realizzazione, allestimento e gestione della biblioteca che sarà ospitata nei locali della scuola primaria. Durante la cerimonia verrà assegnata una curata selezione di libri del valore di 1.000 euro. Ingresso libero su prenotazione.

"Birba chi legge - Festa delle storie per bambini e ragazzi" si realizza in collaborazione con il Comune della Città di Assisi e il sostegno della Regione Umbria.

Sito ufficiale www.birbachilegge.it

Hashtag ufficiale #iostoconbirba






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2020 alle 12:52 sul giornale del 11 settembre 2020 - 194 letture

In questo articolo si parla di cronaca, assisi, comune di assisi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvAe





logoEV