Dalla Puglia a Spoleto per spacciare droga

1' di lettura 22/09/2020 - Sorpresi mentre cedevano cocaina, arrestati.

Li hanno presi mentre cedevano dosi di cocaina ad un giovane. I due ragazzi, di origine albanese, sono stati bloccati dalla Polizia, che stava monitorando la zona, e che perquisendo la loro auto ha trovato altre dosi di cocaina e 2mila euro in contanti. Bloccato anche il giovane acquirente, nella cui abitazione è stato trovata altra droga e materiale per il consumo, per cui è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacente.

I due di origine albanese sono stati arrestati, e la droga ed i soldi trovati in macchina posti sotto sequestro, come frutto di spaccio. Portati davanti al GIP del Tribunale di Spoleto, dopo aver convalidato l'arresto, ha applicato per tutti e due la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di residenza, in Puglia, e il divieto di uscita notturna con obbligo di firma presso la Polizia giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2020 alle 15:18 sul giornale del 23 settembre 2020 - 162 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwKa





logoEV