In auto con una mazza da baseball sotto il sedile. 20enne denunciato dai Carabinieri

carabinieri 1' di lettura 16/10/2020 - Nell'ambito dei controlli anti movida disposti dal Comando Provinciale di Perugia, la notte tra giovedì e venerdì i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Assisi hanno deferito in stato di libertà per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti finalizzati alla verifica della guida in stato di alterazione psico-fisica derivante dall’uso di sostanze stupefacenti un 20enne di Deruta.

Il giovane è stato fermato a bordo della propria autovettura durante un controllo alla circolazione stradale nel centro cittadino della frazione di Petrignano e, sin da subito, ha evidenziato nervosismo, difficoltà a parlare, tutte sintomatologie riconducibili a un evidente stato di alterazione psicofisica, pertanto è stato invitato a sottoporsi agli accertamenti del caso, rifiutando seccamente ogni possibilità.

Nella circostanza i militari decidevano di effettuare più approfonditi controlli procedendo ad una perquisizione veicolare e rinvenendo, abilmente occultato sotto il sedile del conducente, un bastone da baseball in metallo lungo circa 85 cm, uno spray urticante e un manganello telescopico in relazione al quale l’uomo non è stato in grado di fornire giustificazioni circa il possesso.

La patente di guida è stata immediatamente ritirata e l’uomo deferito alla competente Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2020 alle 12:33 sul giornale del 17 ottobre 2020 - 189 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byMs





logoEV