Cannara: ordina 30mila euro di abbigliamento al maglificio ma non paga, è una 74enne

carabinieri generico 1' di lettura 23/10/2020 - Nel corso dell'ultima settimana i Carabinieri di Cannara, a conclusione di una breve indagine, hanno identificato e segnalato all'Autorità Giudiziaria una pregiudicata 74enne di Carpi, per truffa e insolvenza fraudolenta.

La donna alcuni giorni prima, dopo aver ricevuto una fornitura di capi di abbigliamento per un valore di oltre trentamila euro, ha omesso poi di provvedere al relativo pagamento rendendosi irreperibile. Il titolare dell’esercizio, un noto maglificio della cittadina cannarese, aveva quindi sporto denuncia dell’accaduto.






Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2020 alle 09:42 sul giornale del 24 ottobre 2020 - 199 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzrK