Perugino 40enne muore a Nizza precipitando da un palazzo

1' di lettura 22/10/2020 - L'uomo è precipitato dal terzo piano di un palazzo, morto sul colpo.

Un perugino di 40 anni, che da qualche tempo lavorava a Nizza (Francia) come cuoco, è stato trovato morto, mercoledì notte 21 ottobre, a terra, precipitato, almeno questo sembra, dal terzo piano di un palazzo dove viveva, in un appartamento che avrebbe dovuto lasciare proprio giovedì, 22 ottobre, per andare a vivere in un altro alloggio.

Lo hanno ritrovato degli amici, i quali hanno constatato che lunedì 20 ottobre era regolarmente al lavoro presso il ristorante dove prestava servizio, salvo poi allontanarsi senza motivo. All'inizio gli amici avevano pensato anche ad un pestaggio, ora aspettano i risultati dell'autopsia. La polizia francese sta seguendo le piste dell'incidente o del gesto volontario, anche se l'ipotesi dell'omicidio non è del tutto scartata.






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2020 alle 12:26 sul giornale del 24 ottobre 2020 - 429 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzlO