...

Sabato 11 luglio dalle 10.00 alle 13.00 su ZOOM e Facebook si terrà un originale laboratorio online per affrontare la crisi economica partendo dalle città. “Le Città per l’Economia di Francesco”, questo è il titolo dell’evento e vuol essere, inoltre, un contributo alla preparazione dell’Economia di Francesco e della Marcia PerugiAssisi in programma il  prossimo 11 ottobre 2020.




...

Sabato 11 luglio dalle 10.00 alle 13.00 su ZOOM e Facebook si terrà un originale laboratorio online per affrontare la crisi economica partendo dalle città. “Le Città per l’Economia di Francesco”, questo è il titolo dell’evento e vuol essere, inoltre, un contributo alla preparazione dell’Economia di Francesco e della Marcia PerugiAssisi in programma il prossimo 11 ottobre 2020.


...

Negli ultimi mesi, pur con i vincoli e le limitazioni conseguenti all'emergenza coronavirus, anche nel territorio di Assisi sono proseguiti da parte della Provincia di Perugia lavori e attività tecniche presso gli edifici scolastici di propria competenza, soprattutto per aumentarne il livello di sicurezza.




...

Il colonnello Joselito Orlando è il nuovo comandante della Polizia Provinciale di Perugia. La nomina, annunciata martedì mattina dal presidente della Provincia Luciano Bacchetta, in apertura dei lavori della seduta del Consiglio provinciale, è arrivata a seguito della convenzione sottoscritta con il Comune di Città di Castello dove l'ufficiale, attualmente, è comandante della Polizia Municipale.


...

Maggiori entrate, minori spese, investimenti per oltre 18 milioni di euro: è in sintesi il risultato della gestione 2019 della Provincia di Perugia approvato a maggioranza nella seduta di martedì del Consiglio, svoltosi in modalità streaming, aperto dal Presidente Luciano Bacchetta e illustrato dalla Consigliera delegata al bilancio Erika Borghesi.




...

Una grande bandiera dell'Onu e una grande scritta "Forza Onu" campeggiano da venerdì mattina sul Palazzo della Provincia di Perugia. "Oggi celebriamo il 75° anniversario dell'approvazione della Carta delle Nazioni Unite - ha dichiarato il presidente della Provincia di Perugia, Luciano Bacchetta -.








...

“Sono oltre settemila gli studenti umbri che affronteranno l’esame di maturità nella maniera insolita e particolarissima dettata dalle norme di sicurezza conseguenti all’emergenza sanitaria. Un esame caratterizzato da mascherine che saranno tolte soltanto nel momento di affrontare il cosiddetto “maxi orale”, misure igieniche obbligatorie, distanziamento sociale: tutti accorgimenti ai quali ci stiamo abituando e che per ancora molto tempo ci accompagneranno.


...

Si è svolta nella mattinata dell’11 giugno una seduta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocata e presieduta dal Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, alla quale hanno preso parte oltre ai vertici territoriali delle Forze di Polizia, dei Vigili del fuoco, e della Polizia Stradale, anche l’Assessore del Comune di Perugia alla Viabilità e alla Protezione Civile, Luca Merli, rappresentanti della Provincia, Dirigenti della Società del Perugia Calcio e dell’ANAS.







...

Con 3 voti favorevoli e 4 astenuti il Consiglio provinciale, nella sua ultima seduta, ha approvato il Piano triennale di azioni positive 2020-2022. Tali Piani sono previsti dall’art. 48 del D.Lg-s n° 198/2006 “Codice delle pari opportunità”, con la finalità di assicurare “la rimozione degli ostacoli che, di fatto, impediscono la piena realizzazione di pari opportunità di lavoro e nel lavoro tra uomini e donne”.


...

“La data del 5 giugno ricorda il conferimento della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare concessa alla Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri fondata il 13 luglio 1814. Era il 1920, i militari dell’Arma si erano distinti per atti eroici e tenace attaccamento al dovere durante la Prima Guerra Mondiale, da allora il vessillo è stato decorato da innumerevoli onorificenze a testimonianza del valore inestimabile che i Carabinieri rappresentano per il nostro Paese.


...

“Il 2 giugno, Festa della Repubblica, è per l’Italia una delle celebrazioni civili più significative. Non solo perché commemora la nascita dello Stato moderno, uscito dal dramma di due devastanti Guerre mondiali, ma perché, con il suffragio universale, il referendum tra monarchia e repubblica vide per la prima volta le donne al voto mettendo la prima pietra per l’emancipazione femminile.





...

Ricordare oggi, con la Giornata nazionale della legalità, la strage di Capaci nella quale per mano della mafia vennero assassinati il magistrato Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morbillo e tre uomini della scorta, non è solo un dovere civico, ma un impegno morale che deve coinvolgere tutti noi affinché 28 anni da quel tragico evento non siano passati invano.