Il sindaco Ricci ricorda la tragedia di Hiroshima

commemorazione 1' di lettura 06/08/2010 -

A 65 anni dalla prima bomba atomica Assisi ricorda l'immane tragedia.



Il sindaco Claudio Ricci, nella giornata dal 65° anniversario dalla tragedia della bomba atomica di Hiroshima, che provocò 250.000 vittime, ha voluto “ricordare questa tragedia per l’umanità” come impegno per ognuno di noi, per le città e gli Stati di lavorare, in linea con le Nazioni Unite, sempre per il dialogo e la “reciproca comprensione”.
Come segno di “commemorazione” la campana delle laudi della torre di Piazza del Comune ha risuonato a distesa alle ore 12 circa di oggi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2010 alle 20:33 sul giornale del 07 agosto 2010 - 916 letture

In questo articolo si parla di storia, commemorazione, assisi, claudio ricci, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a3U