Il sindaco Ricci interviene sul nodo ostetricia

ospedale di assisi 1' di lettura 11/08/2010 -

La nota del sindaco di Assisi Claudio Ricci ricorda che, da parte dell'amministrazione comunale, è stata più volte sollecitata la nomina del primario del reparto neonatale del nosocomio assisiate, e che entro l'anno è prevista la riqualificazione delle infrastrutture.



Per quanto attiene all’Ospedale di Assisi, e alla necessità di tutelare e valorizzare il “punto nascita”, elemento fondamentale per il nosocomio, il sindaco di Assisi Claudio Ricci, unitamente al consiglio comunale e alla giunta ha “più volte”, e con numerose iniziative, sollecitato la nomina del primario in “Ostetricia e Ginecologia” (attesa da due anni).

Peraltro anche recentemente, durante un “cordiale e costruttivo incontro”, con il Direttore Generale dell’ASL n.2 Dr. Giuseppe Legato, il Sindaco Ricci alla presenza dell’assessore delegato a sociale e sanità Moreno Massucci e all’assessore all’urbanistica Moreno Fortini hanno “ricordato la necessità della nomina del Primario in Ostetricia e Ginecologia” ed è stato fatto il “punto operativo” sul miglioramento delle infrastrutture ospedaliere, della sede del distretto sanitario e del parcheggio dell’ospedale da riqualificare entro l’anno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2010 alle 15:23 sul giornale del 12 agosto 2010 - 585 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, claudio ricci, comune di assisi, ospedale di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a0O





logoEV
logoEV