Bastia, la replica di Violini: Ansideri diffonde ''dichiarazioni inesatte e fuorvianti''

nicolo violini 1' di lettura 27/08/2010 -

In risposta al comunicato del Sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri, il Coordinatore del PD Nicolò Violini afferma di possedere competenze sufficienti ad affrontare la questione dell’inquinamento dei pozzi con cognizione di causa, e aggiunge che la riapertura degli allevamenti non costituisce un “atto dovuto”, come sostenuto da Ansideri, bensì “una precisa scelta politica”.



«Non ho commesso alcun errore rispetto alla fonte di inquinamento delle acque, infatti non ho mai affermato che il liquame è causa della presenza di TCEtetracloroetilene, NdR – nell’acqua.

L’ufficio stampa del sindaco continua a rilasciare dichiarazioni inesatte e fuorvianti. Quando non si hanno validi argomenti politici per difendere le proprie scelte si attaccano le persone, come in questo caso, insinuando addirittura che io non sia in grado di conoscere una materia come la chimica, che invece fa parte del bagaglio culturale scientifico dei laureati in fisica, e rientra, modestamente, nelle mie proprie competenze, in quanto svolgo attività di ricerca nella fisica della materia che è la branca della fisica più vicina alla chimica.

Sono stato molto chiaro ma lo ribadisco: l’inquinamento delle falde è opera evidente di azione privata che va individuata e punita.

Il giudizio politico della giunta sul destino degli allevamenti è stato espresso con un atto e senza confronto pubblico, autorizzando il reinstallo. Non riteniamo l’autorizzazione un atto dovuto, ma una precisa scelta politica. Sottolineo come soltanto dopo la comparsa dei suini e della puzza alcuni cittadini sono stati ricevuti dal sindaco, con la promessa di fissare l’incontro, che pertanto ha l’aria di essere una promessa da marinaio.»


da Nicolò Violini
Coordinatore Comunale PD Bastia Umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2010 alle 17:32 sul giornale del 28 agosto 2010 - 540 letture

In questo articolo si parla di politica, inquinamento acque, allevamenti, stefano ansideri, bastia umbra, nicolò violini, partito democratico bastia umbra, pd bastia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bzd