Assisi - Il ''Waka waka'' francescano impazza sul web

shakira waka waka 1' di lettura 09/09/2010 -

Nel contesto delle manifestazioni per la Festa del Perdono di Assisi, celebrata nei primi due giorni di agosto di ogni anno, i ragazzi partecipanti alla Marcia Francescana si sono radunati in festa nel piazzale antistante la Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, e insieme a frati e suore lì presenti hanno cantato e ballato una rivisitazione della nota canzone “Waka waka”, inno dei mondiali 2010.



La Marcia Francescana, giunta alla sua XXX edizione, quest’anno era intitolata “Alle sorgenti della vita”, e, come ogni anno, ha visto la partecipazione di centinaia e centinaia di ragazzi tra i 18 e i 35 anni provenienti da ogni parte d’Italia.
La festa dell’arrivo di fronte alla Basilica è ormai un rito che si ripete ogni anno, in un’esplosione di allegria ed esultanza che si manifesta con danze e canti, in attesa delle celebrazioni solenni della perdonanza.

Quest’anno I frati e le suore presenti in Piazza si sono esibiti nella rivisitazione dell’ormai celebre “Waka waka”, canzone di Shakira composta per i Mondiali di Calcio 2010, accompagnandosi con gli altrettanto celebri passi di danza.
L’episodio è stato filmato e subito pubblicato su Youtube, dove il video ha ricevuto quasi 200.000 visite.

Non sono mancati, ovviamente, commenti al video molto critici verso l’atteggiamento poco “morigerato” dei religiosi, definiti addirittura “dissacranti”; ma, a ben vedere, festosità, gioia e allegria ben si addicono alla gaia letizia francescana.
Non ha tutti i torti, forse, chi sostiene che San Francesco avrebbe ballato insieme a loro.

(Video in allegato scorrendo giù la pagina)








Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2010 alle 22:51 sul giornale del 10 settembre 2010 - 2949 letture

In questo articolo si parla di attualità, santa maria degli angeli, annamaria volpi, marcia francescana 2010, perdono di assisi 2010, waka waka

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYT





logoEV
logoEV