Bastia - Oggi a Deruta la premiazione del vicesindaco Aristei

rosella aristei 1' di lettura 11/09/2010 -

Uno dei tre destinatari del ''Premio Città di Deruta'', promosso dall’associazione ‘Umbria mia Umbria’, è Rosella Aristei, vice sindaco e assessore del Comune di Bastia Umbra, nella sua qualità di fondatrice e presidente dell’associazione onlus “Il Giunco”. Gli altri due premiati sono il ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta e don Pierino Gelmini, fondatore della Comunità Incontro.



«La premiazione è in programma domani, sabato 11 settembre, alle ore 18 nel Chiostro di San Francesco a Deruta, nell’ambito della giornata incentrata sulla ceramica, “Magia di un’arte”.
Il premio è promosso dall’associazione ‘Umbria mia Umbria’ in collaborazione con il Comune di Deruta e l'istituto d’arte Alpinolo Magnini. Il riconoscimento è destinato a personalità che con il loro operato hanno contribuito a valorizzare la regione Umbria sotto il profilo culturale, sociale o economico.

Rosella Aristei riceve il “Premio Città di Deruta” per i meriti riconosciuti in seguito alle sue iniziative promosse a favore dei disabili e in particolare per aver fondato e oggi presiedere la onlus “Il Giunco”. Inoltre, per avere iniziato e portato ad un’avanzata fase di realizzazione la ‘Casa di Jonathan’, struttura destinata ad ospitare persone con particolari disabilità.

“È per noi motivo di grande soddisfazione – ha dichiarato il sindaco Stefano Ansideri – vedere premiata una nostra stretta collaboratrice, il vice sindaco Rosella Aristei, per il suo straordinario impegno nel sociale e nell’attività di volontariato. Il premio riconosce non solo l’opera di Rosella Aristei, ma viene a far apprezzare anche l’intensa attività per la promozione sociale e per il volontariato testimoniata da decine di associazioni operanti nel territorio comunale di Bastia”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2010 alle 00:52 sul giornale del 11 settembre 2010 - 1166 letture

In questo articolo si parla di disabili, solidarietà, deruta, bastia umbra, comune di bastia umbra, impegno sociale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2i