SEI IN > VIVERE ASSISI > POLITICA
comunicato stampa

Assisi - Il federalismo fiscale al centro del convegno SIPA a Todi

1' di lettura
826

assisi stemma

Al convegno internazionale della Scuola italiana di pubblica amministrazione (SIPA), previsto per martedì 4 e mercoledì 5 novembre 2010, si confronteranno magistrati, avvocati, commercialisti, amministratori e cittadini sul tema “Il federalismo fiscale in Italia, nel contesto europeo”.

Assisi, 29 ottobre 2010 - Il federalismo fiscale, definito come una riforma epocale, a carattere veramente rivoluzionario, sembra ormai pervenuto in dirittura di arrivo. Entro la fine dell’anno il disegno complessivo, solo tratteggiato nella legge delega n.42/2009, dovrebbe giungere a compimento.

Dopo lo schema di decreto legislativo sulla fiscalità municipale vedranno la luce gli schemi relativi alla fiscalità regionale e provinciale.
I vecchi tributi verranno progressivamente sostituiti con prelievi che dovrebbero essere meglio informati ai principi di responsabilità e di contiguità rispetto alle funzioni attribuite a ciascun ente locale territoriale.

La Scuola italiana di pubblica amministrazione (SIPA), fondata dal comune di Assisi con l’adesione di numerosi comuni dell’Umbria e di altre regioni limitrofe, ha organizzato con la preziosa collaborazione del Comune di Todi, presso l’Hotel Bramante a Todi, nei giorni 4 e 5 novembre, un convegno Internazionale su “Il federalismo fiscale in Italia, nel contesto europeo”.

Parteciperanno, in qualità di relatori, illustri professori italiani e stranieri, il pres. Commissione interparlamentare sul federalismo fiscale, il direttore centrale accertamento dell’Agenzia Entrate.
Parteciperanno altresì i vertici della magistratura umbra amministrativa e contabile.
Sono già pervenute numerosissime richieste di iscrizione da prte di avvocati, commercialisti, funzionari, amministratori pubblici e anche semplici cittadini.



assisi stemma

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2010 alle 16:03 sul giornale del 30 ottobre 2010 - 826 letture