Castelnuovo: la ex scuola diventa un centro per disabili

centro diurno per disabili a castelnuovo di assisi 1' di lettura 02/12/2010 -

La ex scuola elementare della frazione di Castelnuovo assume una nuova identità e diventa un centro diurno per disabili gravi adulti residenti nei cinque comuni dell’ambito sociale. Il taglio del nastro è previsto per giovedì 9 dicembre 2010 alle ore 16:00.



Il centro è un servizio socio-sanitario gestito dall’Unità sanitaria locale e ha la finalità di accoglienza diurna a carattere socio-riabilitativo ed educativo, con percorsi riabilitativi a termine.

I destinatari sono persone in età giovane-adulta (di norma dai 16 ai 55 anni) con disabilità grave che, al termine dell’obbligo scolastico, non possono essere inserite in situazioni di lavoro. Verranno accolti disabili da tutto il territorio della zona sociale, ovvero dai comuni di Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara e Valfabbrica.

Nell’ambito dell’inaugurazione del 9 dicembre il saluto di benvenuto spetterà al sindaco di Assisi Claudio Ricci, accompagnato da quello del direttore generale dell’Azienda sanitaria USL n.2 Giuseppe Legato.
Seguirà i saluti un momento dedicato a “Poesie, immagini e testimonianze”, a cura dei centri diurni di Bastia Umbra e di S. Costanzo di Perugia.

La visita guidata del centro si protrarrà fino alle ore 19:00.






Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2010 alle 05:01 sul giornale del 02 dicembre 2010 - 748 letture

In questo articolo si parla di disabili, attualità, centro diurno, assisi, assistenza, castelnuovo, claudio ricci, giuseppe legato, redazione vivere assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e2R