Bastia: la tua salute è al primo posto? Se ne parla con il dott. Tabascio

farmacia comunale| 1' di lettura 04/12/2010 -

Aderendo al progetto pilota ‘Prevedi’, il monitoraggio, da parte delle farmacie comunali bastiole, di alcuni pazienti affetti da patologie come diabete, colesterolo, ipertensione ha portato a risultati positivi che verranno presentati in municipio venerdì prossimo.



Per iniziativa della farmacia comunale è previsto per venerdì 10 dicembre 2010, alle ore 21 nella Sala del consiglio comunale, un incontro sul tema “La tua salute è al primo posto?”, nel corso del quale saranno presentati i risultati del progetto ‘Prevedi’.

E’ un progetto pilota del coordinamento farmacie comunali di Perugia che ha come partner l’Istituto dei tumori di Milano, al quale hanno aderito le farmacie comunali di Bastia Umbra avviando, lo scorso aprile, un monitoraggio su soggetti con sindrome metabolica alterata tra i 45 e i 65 anni (con alterazione di ameno uno dei seguenti parametri: glicemia, colesterolo, peso, giro vita, pressione arteriosa).

“Come avevamo previsto – rileva il dottor Antonio Tabascio, direttore delle farmacie comunali di Bastia Umbra – le nostre farmacie sono riuscite a monitorare un campione significativo della popolazione bastiola. Sono 150 persone sottoposte periodicamente a controlli sui comportamenti di vita, con il risultato che, recependo le indicazioni e i consigli degli esperti, le singole situazioni in questi mesi sono migliorate in maniera evidente”.

L’argomento sarà approfondito nell’incontro del 10 dicembre, al quale interverranno: dottor Antonio Tabascio (responsabile farmacie comunali), dottoressa Debora Improta (ricercatrice specializzata in Nutriterapia e Sicurezza alimentare), dottoressa Antonella Pasquariello (ricercatrice specializzata in Scienze della nutrizione).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2010 alle 02:57 sul giornale del 04 dicembre 2010 - 628 letture

In questo articolo si parla di attualità, prevenzione, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e8K