Tragedia sulla SS75 a Santa Maria degli Angeli: morte due ragazze, grave un uomo

ambulanza 1' di lettura 03/12/2010 -

Il drammatico incidente è avvenuto alle 10:15 di venerdì 3 dicembre sulla quattro corsie all’altezza di Santa Maria degli Angeli. Le vittime erano due giovani donne originarie del Lazio; coinvolto anche un uomo, che versa in gravi condizioni.



Le due giovani, di 26 e 25 anni e rispettivamente originarie di Rieti e Frascati, viaggiavano a bordo della loro Opel Corsa sulla Statale 75 in direzione Foligno quando, in corrispondenza della seconda uscita di Santa Maria degli Angeli, l’auto ha iniziato a sbandare, probabilmente a causa del fondo stradale reso scivoloso dalla pioggia.

Dopo diversi testacoda l’auto è finita nella carreggiata opposta, dove sopraggiungeva una Volvo. Inevitabile il violento impatto, che ha coinvolto anche un autocarro.

Sul posto subito giunte squadre della polizia stradale di Perugia, dei vigili del fuoco e i sanitari del 118, ma per le due giovani non c’è stato nulla da fare. Il conducente della Volvo, un trentenne di Giano dell’Umbria, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia e ricoverato in prognosi riservata. Illeso il conducente dell’autocarro.






Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2010 alle 16:20 sul giornale del 04 dicembre 2010 - 1465 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ambulanza, incidente stradale, santa maria degli angeli, redazione vivere assisi, ss75

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e6R