Bastia: la differenziata Poker decolla, a novembre già oltre il 40%

raccolta differenziata 2' di lettura 24/12/2010 -

La raccolta differenziata dei rifiuti va avanti con il nuovo sistema ‘Poker’ in una porzione sempre più vasta del territorio comunale e gli ultimi dati disponibili, riferiti al mese di novembre 2010, evidenziano una situazione in rapida evoluzione segnando un progressivo miglioramento.



Il nuovo sistema di raccolta è pienamente funzionante nei quartieri di Campiglione, Borgo I Maggio, San Bartolo e Bastiola; è in via di completamento a XXV Aprile e S.Lucia; dopo le feste verrà attivato nella frazione di Ospedalicchio, mentre entro la primavera 2011 a Cipresso, S.Lorenzo e Costano.

La raccolta differenziata a novembre ha superato complessivamente il 40%, attestandosi a 40,89%, rispetto al 38,84 di ottobre (oltre 2 punti in più in un mese) e, rispetto al 33,30% del novembre 2009, il 7,5% di incremento in un anno. Molto significativi i dati relativi a specifiche voci; i materiali organici (umido) raddoppiano registrando un aumento del 100%, il 30% di incremento per carta e cartone, il 20% la plastica. Un dato importante, anche da punto di vista finanziario comportando importanti economie di spesa, riguarda la raccolta di materiale indifferenziato che in un anno ha registrato un calo di 100 tonnellate, passando da 766.560 kg (nov. 2009), a 665.360 kg (nov. 2010).

“Siamo sulla strada giusta – rileva l’assessore all’igiene urbana Francesco Fratellini – grazie al lavoro svolto in piena sinergia tra amministrazione comunale e Gest srl, che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Dobbiamo rilevare con soddisfazione che, dopo un periodo di incertezze, la gran parte dei cittadini presta una piena e attiva collaborazione. Se non siamo riusciti a completare entro il 2010 la messa a regime del sistema di raccolta differenziata in tutto il territorio comunale, abbiamo però centrato l’obiettivo di andare oltre la soglia del 40% di differenziata prima della fine dell’anno. La stabilizzazione dei dati, inoltre, ci incoraggia a ritenere che potremo conseguire traguardi ancora più importanti nel 2011; unica condizione indispensabile è l’adesione dei cittadini al nuovo sistema”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2010 alle 00:58 sul giornale del 24 dicembre 2010 - 656 letture

In questo articolo si parla di cronaca, poker, rifiuti urbani, raccolta differenziata porta a porta, bastia umbra, comune di bastia umbra, raccolta differenziata poker

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fO4