SEI IN > VIVERE ASSISI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Bastia: Fratellini ottimista in tema di rifiuti, ''Siamo sulla strada giusta''

2' di lettura
814

raccolta differenziata

Per il secondo anno consecutivo l'amministrazione del sindaco Ansideri ha deciso di non aumentare la Tarsu (tassa rifiuti solidi urbani) che nel 2011 rimane, quindi, invariata agli stessi livelli del 2008. Il nuovo sistema di raccolta differenziata viene esteso a tutto il Comune.

Il risultato è importante, beneficia tutta la comunità locale ed è in controtendenza con la maggior parte dei comuni umbri, dove gli incrementi vanno dal 6 al 29%.
La scelta della giunta di Bastia Umbra è stata possibile grazie allo stretto controllo e al monitoraggio sull'attivazione della raccolta differenziata sul territorio comunale, esercitati per conto della giunta comunale dall'assessore Francesco Fratellini.
Un riscontro incontestabile in questo senso viene dai dati sulla produzione di rifiuti a due mesi dall'attivazione del nuovo sistema 'Poker' in alcuni quartieri della città: emerge, infatti, una diminuzione costante dei rifiuti indifferenziati, che mensilmente è di circa 100 tonnellate.

Che fine hanno fatto questi rifiuti? Poco meno della metà sono stati selezionati nella frazione organica 'umido' (+35 tonnellate a ottobre e +46 a novembre); la rimanenza (48 tonnellate di ottobre, 55 di novembre) è stata conferita dai cittadini selezionata nei relativi cassonetti (vetro, plastica, carta).
Confortante il trend che vede in continuo aumento la percentuale di differenziata prodotta; significativo il dato economico che vede diminuire il peso dei rifiuti da smaltire a pagamento al costo di 85 € + IVA la tonnellata.

Nei mesi di ottobre e novembre, in presenza di un aumento di circa il 4% di differenziata, la fattura per lo smaltimento è diminuita di circa 10mila euro in totale.

"Siamo sulla strada giusta - rileva l'assessore all'igiene ambientale Francesco Fratellini - ed è evidente che, al di la delle difficoltà logistiche alle quali presto si porrà rimedio, i comportamenti virtuosi dei cittadini che effettuano correttamente la raccolta differenziata consentiranno all'amministrazione comunale anche per il futuro di tenere fermo l'importo della Tarsu.
Il futuro è già presente: nei mesi di gennaio e febbraio, oltre all'attivazione del sistema 'Poker' nella zona di Santa Lucia, la stessa è prevista anche nella frazione di Ospedalicchio e, successivamente, di Costano.
Per rendere possibile questa procedura - conclude l'assessore - nei prossimi giorni dovrebbe ripartire la consegna dei cassonetti alle famiglie e ai condomini da parte della Gest, la società che gestisce il servizio di raccolta rifiuti".



raccolta differenziata

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2011 alle 01:52 sul giornale del 04 gennaio 2011 - 814 letture