Bastia: anagrafe aperta anche di sabato ancora fino al 31 gennaio

documenti 1' di lettura 05/01/2011 -

L'apertura sperimentale dell'ufficio anagrafe del Comune, stabilita con provvedimento del Sindaco Stefano Ansideri  tre mesi fa, dal 16 ottobre al 31 dicembre 2010, è stata prorogata di un mese fino al 31 gennaio 2011.



La prosecuzione della sperimentazione consentirà di valutare approfonditamente i risultati ottenuti dall'apertura al pubblico: i benefici per i cittadini e con la rimodulazione dell'orario gli effetti positivi sull'organizzazione del settore demografico.

L'apertura dell'ufficio anagrafe nel giorno pre-festivo, peraltro accessibile solo su prenotazione, ha comportato la riformulazione dell'orario di apertura al pubblico nel corso della settimana: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 12.30; il martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30, la chiusura martedì mattina e giovedì pomeriggio, mentre il sabato l'apertura dalle ore 9,00 alle ore 12,00 solo su appuntamento per residenze e carta di identità elettronica.

Nei primi mesi della sperimentazione i cittadini che hanno utilizzato il servizio sabato mattina hanno mostrato di apprezzare questa possibilità, che peraltro negli orari di chiusura al pubblico ha consentito al settore Demografia di smaltire gran parte del lavoro arretrato e di aggiornare la digitalizzazione dei documenti, con l'obiettivo di eliminare quanto prima l'uso del materiale cartaceo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-01-2011 alle 00:16 sul giornale del 05 gennaio 2011 - 854 letture

In questo articolo si parla di cronaca, anagrafe, documenti, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/f4g





logoEV
logoEV