Assisi: plebiscito in casa Udc, che dice ''no'' al terzo polo e si schiera col Pdl

Unione di centro 1' di lettura 16/01/2011 -

L'Udc di Assisi si è riunita ieri sera 14 gennaio e con un'assemblea largamente partecipata ha sancito in modo chiaro e risoluto che la base del partito sta con Tonino Lunghi: oltre 65 presenti con un risultato plebiscitario a favore di un accordo serio con il Pdl di Assisi.



Tutti gli intervenuti, a parte uno o due, si sono espressi a favore di tale tesi.

Paola Binetti, che in principio ha prospettato un'ipotesi di corsa autonoma sulla scia delle indicazioni di carattere nazionale, alla fine ha dovuto prendere atto che la testa e la pancia dell'Udc di Assisi non sono per questa soluzione a livello locale, pur condividendo la linea politica nazionale e comunque apprezzando il lavoro svolto dal commissario regionale.

Questo perché le elezioni in Assisi non sono politiche, ma amministrative e assumono una valenza valoriale che nel nostro territorio deve ricondurre l'area moderata al governo della città.

Al termine dell'assemblea, la stessa Paola Binetti ha assunto l'impegno di farsi portatrice a Roma della indiscutibile e inequivocabile volontà emersa.

Confidiamo nella spiccata sensibilità dimostrata nel corso della riunione dall'on. Binetti che ha ascoltato tutti con grande attenzione.


da Unione di Centro
Sezione di Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2011 alle 14:34 sul giornale del 17 gennaio 2011 - 847 letture

In questo articolo si parla di politica, unione di centro, paola binetti, udc assisi, elezioni comunali assisi 2011, pdl assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gnC





logoEV
logoEV