Bastia: musica popolare protagonista del consiglio comunale aperto

Consiglio comunale aperto Bastia Umbra 18.1.2011 2' di lettura 21/01/2011 -

Si è svolto martedì 18 gennaio, nella sala del consiglio della residenza municipale di Bastia, il consiglio comunale aperto che ha dato il via ai festeggiamenti per i 150 anni di unità nazionale. Riconoscimento alla banda di Costano e al coro polifonico "Città di Bastia".



«"È la prima tappa di un lungo percorso che nel 2011 accompagnerà a Bastia Umbra i festeggiamenti del 150° dell'Unità d'Italia". È quanto annunciato dal sindaco Stefano Ansideri che, nel salutare il pubblico presente al consiglio comunale aperto di martedì pomeriggio, ha dato indicazioni sulle iniziative del Comune per le celebrazioni dei 150 anni; in particolare sarà organizzata la "Settimana tricolore", sette giorni di eventi e incontri aperti al contributo di tutti (soggetti pubblici e privati) che vorranno concorrere per sottolineare il significato di questa ricorrenza.

Intanto è da rilevare con soddisfazione che la manifestazione d'esordio del consiglio comunale aperto al pubblico ha registrato un significativo numero di cittadini presenti e un interesse ancora vivo tra la gente per i temi dell'unità dello Stato nazionale.
L'assemblea pubblica si è conclusa con il riconoscimento della banda musicale di Costano e del coro polifonico "Città di Bastia" come gruppi di musica popolare e amatoriale di interesse comunale, che è stato approvato all'unanimità dal consiglio comunale riunito subito dopo in seduta ordinaria.

Oltre al sindaco e al vice sindaco Rosella Aristei è intervenuto il professore Antonio Mencarelli, membro della banda di Costano, che in qualità di storico ha tracciato un profilo delle antiche e profonde tradizioni bandistiche italiane, in particolare qui a Bastia dove la banda di Costano, nel 1950, ha preso il posto di quella comunale.
In 60 anni di attività, appena festeggiati nel 2010, la banda ha raccolto intorno a sé la migliore gioventù della frazione di Costano.
Di seguito sono intervenuti nella sala del consiglio il direttore della banda M° Giuseppe Cecchetti e il presidente Manlio Giuliani.

Per il coro "Città di Bastia", che ha celebrato nel 2010 il 25° dalla fondazione, sono intervenuti il presidente Rino Casula, Lucia Bertini e Stefania Piccardi, direttrice del Coro Aurora, gruppo canoro di bambini emanazione del "Città di Bastia".

Infine è intervenuto il dottor Luigi Bovo, presidente dell'Università Libera di Bastia Umbra.»








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2011 alle 02:09 sul giornale del 21 gennaio 2011 - 1445 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bastia, bastia umbra, comune di bastia umbra, 150 anni dell'unità d'italia, banda di costano, coro città di bastia, consiglio comunale aperto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gym





logoEV
logoEV