Bastia: una nuova casa per l'associazione Ospedalicchio Giovani

ospedalicchio giovani 1' di lettura 21/01/2011 -

L'associazione Ospedalicchio Giovani finalmente ha una nuova sede nel prefabbricato in legno che si trova vicino all'ufficio postale della frazione. I ragazzi si trovano a condividere con il Telefono d'Argento uno spazio ricavato all'interno del prefabbricato.



La nuova sede è stata inaugurata l'altra sera alla presenza dell'assessore comunale Luca Livieri.

Si tratta di una svolta storica per i giovani di Ospedalicchio che hanno finalmente un punto di riferimento stabile per incontrarsi, confrontarsi e organizzare eventi.
Sono due decenni, infatti, che i diversi gruppi giovanili attivi nella frazione erano alla ricerca di una sede stabile, più volte richiesta alle amministrazioni comunali che si sono succedute negli ultimi 20 anni.

"Un problema che l'amministrazione del sindaco Ansideri - ha rilevato l'assessore Livieri, che risiede ad Ospedalicchio - ha praticamente risolto venendo incontro alle esigenze dei ragazzi al fine di far crescere la presenza dei giovani nell'attività sociale del territorio. È un segnale di forte attenzione dell'amministrazione comunale nei confronti di Ospedalicchio, per la vita associativa di questa realtà che avrà positivi sviluppi e interessanti prospettive di crescita sociale".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2011 alle 21:51 sul giornale del 22 gennaio 2011 - 1052 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bastia umbra, comune di bastia umbra, luca livieri, ospedalicchio giovani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gAM





logoEV
logoEV