Assisi: Ricci, ''I micro termovalorizzatori non producono residui''

claudio ricci 2' di lettura 07/02/2011 -

Come promesso, soprattutto in questo momento, nessuna polemica o replica, malgrado gli attacchi continui "strumentali" nei miei confronti e nei confronti della coalizione.



Preferiamo solo fare e proporre idee, realizzando opere e iniziative per il territorio attraverso il lavoro e lo spirito di servizio.

Un sindaco viene eletto direttamente dalla gente e deve rispondere direttamente alla gente soprattutto attraverso la realizzazione del programma amministrativo 2006-2011 che, ormai, sta per essere totalmente concluso.

Per quanto attiene alla raccolta rifiuti, oggetto di recenti osservazioni, basta venire ad Assisi per rendersi conto che il territorio è così pulito che difficilmente si riesce a trovare un oggetto fuori posto, malgrado i sei milioni di turisti all'anno, e per quanto attiene alla raccolta differenziata (riteniamo di essere oltre il 40% e stiamo facendo verificare i dati della Regione) si ricordi che proprio in questi giorni è stato assegnato un premio al Comune di Assisi, collocato fra i migliori tre in campo italiano per la raccolta differenziata del vetro (le tariffe per i cittadini sono la metà rispetto al livello medio della regione).

Per le energie rinnovabili nel comune di Assisi è stato installato l'impianto umbro più grande di cogenerazione (tele riscaldamento e produzione di energia elettrica) e sono allo studio impianti di energia fotovoltaica ad alto rendimento, di nuova generazione, che saranno sperimentati per la prima volta a livello internazionale.

Inoltre i micro termovalorizzatori (piccoli container che non producono residui e che vengono collocati nelle zone industriali o marginali dei territori) che molti stanno studiando, smaltiscono rifiuti altrimenti inquinanti e producono energia per il comune tutelando l'ambiente.

In questi giorni si sta elaborando il bilancio comunale che non includerà nessun aumento né di tasse né di servizi (nel Comune di Assisi si pagano 300 euro in meno di tasse all'anno per famiglia, rispetto alla media di comuni umbri).


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2011 alle 21:54 sul giornale del 08 febbraio 2011 - 2152 letture

In questo articolo si parla di raccolta differenziata, politica, termovalorizzatore, assisi, claudio ricci, comune di assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/g0a





logoEV
logoEV