Assisi: sconti agli autobus turistici, la giunta dà il via libera

pullman o autobus 1' di lettura 10/02/2011 -

La giunta comunale di Assisi, su relazione dell'assessore Franco Brunozzi e amplio plauso del sindaco Claudio Ricci (che aveva, da alcune settimane, annunciato la delibera) e del vicesindaco Antonio Lunghi, ha approvato la riduzione del 30% delle tariffe degli autobus turistici per 5 mesi all'anno (quelli con minore flusso, al fine di attrarre più turismo).



Il provvedimento, che ora dovrà essere ratificato dal consiglio comunale, verrà attivato immediatamente (visto che è conforme alle convenzione in atto) in forma sperimentale e in attesa che tutte le convenzioni in atto, relative ai parcheggi, siano rimodulate al fine di Pullman di turistiattrarre più turismo nel territorio e, quindi, portare più indotto economico.

L'assessore al turismo Leonardo Paoletti e il sindaco Claudio Ricci ricordano che questi sono fatti concreti per il turismo in quanto la riduzione delle tariffe autobus del 30%, in certi periodi dell'anno, può essere un incisivo strumento di marketing, promozione e commercializzazione del turismo in Assisi.

Il provvedimento, afferma inoltre l'assessore Moreno Massucci, può essere sopportato senza problemi dal bilancio comunale, in itinere di definizione e in approvazione per marzo, anche per il 2011 non prevede nessun aumento di tasse comunali e nessun aumento di tariffe malgrado ci sia stata, nel 2011, una forte riduzione dei trasferimenti dallo Stato per 1.7 milioni di euro e non ci siano più le risorse del terremoto.


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2011 alle 17:40 sul giornale del 11 febbraio 2011 - 2419 letture

In questo articolo si parla di turismo, politica, autobus, assisi, claudio ricci, pullman, comune di assisi, tariffe autobus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hhi