Assisi: tavola rotonda con Susanna Camusso per il rilancio dell'Umbria

lavoro 1' di lettura 17/02/2011 -

"Come si va oltre la crisi? Come si difendono in questa fase difficile diritti, lavoro e Democrazia?" è il tema dell'incontro previsto per lunedì 21 febbraio 2011 a Santa Maria degli Angeli, presso la sala conferenze del Cenacolo Francescano, a partire dalle ore 9:00.



Susanna CamussoAll'iniziativa, promossa dalla Cgil, parteciperà il segretario nazionale Susanna Camusso, che si confronterà con istituzioni e parti sociali sulla crisi economica e del lavoro nel pesante quadro umbro, caratterizzato da una vera e propria emergenza occupazionale.

Nella prima conferenza stampa del 2011 il segretario regionale Cgil Mario Bravi aveva evidenziato la gravità della situazione ed esposto alcuni dati preoccupanti dell'anno appena chiuso.
Il 2010, infatti, aveva segnato l'aumento del 103% della cassa integrazione a fronte del +35% della media nazionale, la perdita di 5.000 posti di lavoro e una scoraggiante previsione di crescita per il 2011 inferiore all'1%.

L'incontro di lunedì, come spiega Bravi, intende mettere sul tavolo "il rilancio dell'Umbria, a partire dal Piano per il Lavoro, che deve essere al centro delle politiche regionali".

Alla tavola rotonda, moderata dal direttore del Corriere dell'Umbria Anna Mossuto, parteciperanno anche Catiuscia Marini (presidente della Regione Umbria), Giorgio Raggi (presidente di Coop Centro Italia), Gianluigi Toia (responsabile delle relazioni industriali Nestlè Italia), Carlo Colaiacovo (amministratore delegato Colacem) e Massimo Calderini (amministratore delegato Sdf del gruppo Thyssen).






Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2011 alle 00:07 sul giornale del 17 febbraio 2011 - 1641 letture

In questo articolo si parla di lavoro, cgil, assisi, crisi, sara caponi, susanna camusso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hvr