Cannara: prosegue con successo la ricca stagione del teatro Thesorieri

spettacoli estivi 3' di lettura 17/02/2011 -

Ha avuto inizio il 30 gennaio 2011 la XIII rassegna teatrale Città di Cannara, promossa dal Comune di Cannara con la collaborazione della UILT (Unione Italiana Libero Teatro) e l'assistenza organizzativa della Compagnia Progetto Teatro Italiano di Foligno.



TeatroL'intera manifestazione si sta tenendo nello storico teatro "Ettore Thesorieri" ubicato nell'omonima piazzetta a Cannara. Come ogni anno da tredici anni a questa parte gli appuntamenti riservano al pubblico una varietà di spettacoli che va dal genere comico, al brillante, al drammatico, ma sempre adatto a tutte le età.
Quest'anno il cartellone è particolarmente nutrito: sono 7 appuntamenti tutti di domenica pomeriggio alle 17.30, tranne gli ultimi due, quello del 3 aprile e quello del 10 aprile che andranno in scena alle 18 per la vigenza dell'ora legale.

Cinque sono gli spettacoli "tradizionali" in rassegna. Due compaiono "fuori rassegna" per le loro caratteristiche particolari o innovative. Il primo di questi, "STORIE MODERNE" a cura del Sindacato SPI-CGIL di Perugia, è stato già rappresentato il 30 gennaio e l'incasso è stato devoluto in beneficenza; il secondo, intitolato "ROSA DEI VENTI" è una performance di teatro-danza, un mix di recitazione e danze mediorientali.
Tutti gli spettacoli sono una novità perché mai rappresentati a Cannara e dintorni.
I prossimi appuntamenti sono i seguenti:

1. Domenica 20 febbraio 2011 ore 17,30
"TAXI A DUE PIAZZE" di Ray Cooney - regia di Roberto Carboncelli - Compagnia Teatrale Magionese di Magione
Commedia degli equivoci, con relativi sotterfugi e peripezie per trarsi da situazioni "pericolose". L'ambientazione è attuale, ma il modello ricalca l'indimenticabile vaudeville ricco di trovate e scene esilaranti.

2. Domenica 6 marzo 2011 ore 17,30
"LA VOCE NELLA TEMPESTA" di Beppe Fenoglio - tratto da "Cime tempestose" (Wuthering Eights) di Emily Bronte - regia di Giovanni Lemma - Compagnia Progetto Teatro Italiano di Foligno.
Una grande e indimenticabile storia d'amore, in cui la passione supera i limiti della vita, in un ambiente carico di pregiudizi e di accentuazione delle differenze sociali. Lo spettacolo si avvale anche di strumenti tecnologici per le proiezioni di immagini scenografiche.

3. Domenica 20 marzo 2011 ore 17,30
"LA CANTATRICE CALVA" di Eugene Ionesco - regia di Arianna Lipparoni - Compagnia Progetto Teatro Italiano di Foligno.
Commedia del genere dell'assurdo o "non sense", dove la forte carica comica nasce dall'assurdità delle situazioni e dei relativi dialoghi, in un contesto sociale apparentemente convenzionale.

4. Domenica 3 aprile 2011 ore 18,00
"VARIETÀ DI VARIETÀ" di AA.VV. - regia di Leonardo Caprini - Compagnia Quelli che passa il convento di San Giustino.
La commedia, dalla forte connotazione satirica, si sviluppa all'interno di uno studio televisivo durante la diretta di un varietà del sabato sera.

5. Domenica 10 aprile 2011 ore 18,00
"ROSA DEI VENTI" di Lidia Bevilacqua, regia dell'autrice - assistente alla regia Giovanni Lemma - HAWA Compagnia di danze orientali di Foligno.
Asharquiyyà (Scirocco) - Lebeg (libeccio), ogni vento ha un'anima, un volto, una storia…A folate irrompono sulla scena portando le incantate atmosfere di un oriente immaginario. Alle danze si accompagnano storie rappresentate da attori in un insieme affascinante e innovativo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2011 alle 00:34 sul giornale del 17 febbraio 2011 - 1135 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, cannara, comune di cannara, teatro thesorieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hvs