Assisi: Borgognoni, ''Servono novità ed esperienza per riconquistare il Comune''

mariano borgognoni 2' di lettura 26/02/2011 -

«Ho letto con attenzione - afferma il segretario del Pd di Assisi Mariano Borgognoni - e rispetto le dichiarazioni di Edo Romoli. Insieme all'amarezza politica esplicitamente riconosciuta, vi sono talune considerazioni che condivido e soprattutto mi pare di scorgere uno spirito positivo e la volontà di contribuire comunque al rafforzamento del Pd e alla vittoria del centrosinistra.



Per fare questo c'è bisogno di tutte le generazioni del partito e di tutte le componenti che lo hanno costituito. Averne preservato l'unità attraverso un percorso partecipato, complicato e paziente, è un merito che possiamo attribuirci ed un lavoro che abbiamo portato a termine: sul resto si può mettere una pietra sopra.

Ora si è aperta una fase nuova; in essa Romoli può e deve essere un protagonista importante della campagna elettorale come dirigente e come candidato: questa è la mia opinione.

Il radicamento, la popolarità e il pragmatismo di Claudia Travicelli e la grande novità di una donna candidato sindaco, sono risorse preziose, ma hanno bisogno di una lista del Pd e di liste del centrosinistra in cui la forza dell'esperienza si mescoli a quella della novità e che, complessivamente, diano l'immagine di una coalizione solida, capace di amministrare Assisi meglio degli uomini del passato.

Cosi come il nostro appello di democratici deve andare a sollecitare l'impegno civile di donne e uomini che, a partire dal mondo del lavoro, alle realtà associative e di volontariato, alle esperienze di comunità attiva nelle frazioni, compongano l'immagine di un comune unitario e non la somma di singoli territori l'un contro l'altro armati.

Da lunedì avanti tutta a costruire subito la lista del Pd e mettere in movimento i suoi componenti, a sperimentare i giovani in un esecutivo di partito collegiale, a conservare al lavoro coloro che hanno già dato prova di capacità ed autorevolezza, a riportare all'impegno amici e compagni che negli anni passati hanno dato tanto alla sinistra e che possono essere ancora preziosi, a chiedere un contributo a quanti hanno declinato il nostro invito ma ci hanno promesso di spendersi in qualche modo, insieme a noi, per il bene comune.

Combattenti, reduci e reclute insieme per riconquistare il Comune: una missione possibile.»


da Mariano Borgognoni
Segretario PD Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2011 alle 02:03 sul giornale del 26 febbraio 2011 - 1151 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, edo romoli, mariano borgognoni, elezioni comunali assisi 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hQx