Assisi: Borgognoni (Pd), ''Polemica surreale: ho voluto e imposto le primarie''

Candidatura di Claudia Travicelli, conferenza stampa 01.03.2011 - Borgognoni 2' di lettura 03/03/2011 -

Mariano Borgognoni, segretario del Partito Democratico di Assisi, si difende dalle illazioni che lo vorrebbero poco convinto dello strumento popolare delle primarie. Il segretario replica, inoltre, a coloro che nel blog della Mongolfiera avrebbero accolto con qualche malumore la sua definizione di Cianetti come "il candidato della sinistra radicale".



«Mi sembra incredibile e surreale la polemica su una mia frase relativa alla candidatura di Carlo Cianetti come espressione della sinistra radicale. È infatti una constatazione di fatto che quella candidatura nasca nell'ambito della sinistra che pensa di essere alla sinistra del PD. Non è un insulto. Che poi Cianetti parli all'universo mondo è logico come cercherà di fare Claudia Travicelli.

Io sono d'accordo ad evitare polemiche inutili: se c'è uno che ha voluto e imposto le primarie per garantire l'unità del centrosinistra sono io, gli altri tutt'al più ci hanno messo il cappello; ora però facciamole senza cercare il pelo nell'uovo, misuriamoci sulle proposte, se c'è bisogno di un confronto pubblico diamogli luogo tranquillamente e poi il 13 Marzo il popolo del centrosinistra dirà chi sarà il candidato di tutti e tutti lo sosterremo con lealtà, impegno e correttezza.

Per quanto riguarda Il PD di Assisi sabato ci vedremo per programmare l'ultima fase delle primarie e valutare il contributo che ogni membro del direttivo potrà assicurare alla nostra candidata. La nostra organizzazione interna è oggi un fatto secondario anche se, per il mio modo di vedere la politica, è sempre meglio provvedere subito ad una messa a punto dell'organizzazione.

Voglio infine rivolgere un appello alle migliaia di elettori del centrosinistra assisano perché colgano questa occasione di vera partecipazione alle scelte nella città delle oligarchie e dei potentati, dove la parola dei cittadini, il confronto pubblico libero, la bella politica sono scomparsi da troppo tempo. Se riusciremo a vincere la sfida delle primarie con una grande partecipazione al voto avremo interpretato un bisogno di novità che ci servirà per continuare il cammino.»


da Mariano Borgognoni
Segretario PD Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2011 alle 17:42 sul giornale del 04 marzo 2011 - 893 letture

In questo articolo si parla di politica, claudia travicelli, carlo cianetti, mariano borgognoni, primarie centrosinistra, elezioni comunali assisi 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/h3b