Assisi: Api, ''Piena solidarietà a Maria Belardoni''

alleanza per l'italia 1' di lettura 12/03/2011 -

Dopo la vicinanza manifestata dall'Udc assisano anche il coordinamento umbro dell'Api intende esprimere la piena solidarietà all'ormai ex assessore Maria Aristei Belardoni, estromessa recentemente dalla giunta del sindaco Claudio Ricci lo scorso 8 marzo.



«Apprendiamo, con rammarico, dell'allontanamento di Maria Aristei Belardoni dalla giunta comunale di Assisi ad un mese dalla fine della attuale consiliatura.

Il fatto a nostro avviso è ancor più grave se tale revoca è arrivata alla Belardoni proprio il giorno dell'8 marzo,Maria Aristei Belardoni giornata dedicata in ricordo delle donne che perirono all'interno di una fabbrica ed oggi a tutte le donne, che continuano il loro impegno per acquisire quella parità sociale, che confermi competenze e capacità egualmente distribuite.

Siamo consapevoli che la politica con la P maiuscola va riportata al centro del vivere quotidiano, siamo consapevoli che oggi i governi di responsabilità sono soltanto una chimera da inseguire e pretendere con forza, siamo consapevoli che le poltrone sono l'unico obiettivo perseguito. Da tale consapevolezza abbiamo tratto forza e spunto per costituire la nuova via: il nuovo Polo per Assisi.

Esprimiamo pertanto piena solidarietà e vicinanza a Maria Belardoni, unica donna, ad esser stata estromessa da una giunta, costituitasi per volontà popolare, dove la stessa, fino all'ultimo minuto, ha profuso il suo costante e continuo impegno, con passione e dedizione, per le deleghe assegnatele.»



(Foto a lato: l'ex assessore Maria Aristei Belardoni a cura di umbriacronaca.it)


da Alleanza per l'Italia
Coordinamento regionale Umbria




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2011 alle 01:28 sul giornale del 12 marzo 2011 - 926 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, alleanza per l'italia, maria aristei belardoni, api umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ioi





logoEV
logoEV