Assisi: Piero Fassino, ''Travicelli vinca come ho vinto io a Torino''