Bastia si prepara a celebrare l'Unità d'Italia

unita nazionale 150 anni dell'unita d'italia 2' di lettura 12/03/2011 -

La città di Bastia Umbra si prepara a celebrare la festa nazionale di giovedì 17 marzo 2011 con una cerimonia ufficiale e manifestazioni collaterali.



Le celebrazioni per la festa nazionale di giovedì 17 marzo saranno aperte alle ore 17:00, nella Sala del Consiglio comunale, con la premiazione del concorso Istituti Superiori. Si tratta di scritti elaborati da singoli o gruppi di studenti sui temi del Risorgimento e dell'Unità d'Italia.
Alle ore 18:00 in via Garibaldi è previsto l'omaggio alle lapidi commemorative di Colomba Antonietti e Giuseppe Garibaldi, cui seguirà la conferenza di Edda Vetturini, esperta di storia locale e autrice di importanti pubblicazioni, sul tema "Fine gloriosa di Colomba Antonietti, eroina risorgimentale nativa di Bastia".

Originale l'iniziativa della ludoteca comunale 'Gianni Rodari', che ha promosso e organizzato "L'Italia dei Piccoli", un'animazione ludica in occasione della ricorrenza dell'Unità d'Italia che impegna i bambini a disegnare e colorare i propri capolavori su una grande Cartina d'Italia, realizzata da loro stessi.

La preparazione della cartina è iniziata ieri nei laboratori della ludoteca e continuerà fino al 15 marzo, Mostra nei pomeriggi dalle ore 15:00 alle 18:00.
Giovedì 17 marzo alle ore 18 la cartina sarà consegnata al sindaco nel corso della manifestazione con tutti i bambini, che si terrà in Piazza Mazzini.


Già numerose le visite alla mostra "Bastia e il Risorgimento"

Intanto, in via Garibaldi, che è diventata il fulcro delle manifestazioni commemorative per il 150° dell'Unità d'Italia e illuminata con i tre colori della bandiera tutte le sere fino alle ore 21:00, da domenica 27 febbraio 2011 è aperta la Mostra "Bastia e il Risorgimento".
Al numero civico 3 della via del centro storico, due locali sono allestiti con manifesti dell'archivio storico del Comune, a cura della dottoressa Monica Falcinelli, e monete e francobolli del circolo numismatico di Assisi.
La mostra, che rimarrà aperta fino al 17 marzo, testimonia un'intensa attività di Bastia nel periodo risorgimentale; è aperta tutti i pomeriggi dalle ore 16:00 alle 18:00 e può essere visitata da gruppi organizzati, che possono prenotarsi per visite di mattina telefonando ai numeri 075 80 18 216 e 075 80 18 203.
Nelle due settimane scorse sono state numerose le visite di studenti, in particolare della scuola media 'Colomba Antonietti' e della primaria provenienti dai plessi di diversi quartieri e località comunali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2011 alle 06:00 sul giornale del 12 marzo 2011 - 774 letture

In questo articolo si parla di bastia umbra, comune di bastia umbra, 150 anni dell'unità d'italia, festa nazionale, 17 marzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ioq