Bastia: ''Comenius'', un progetto didattico per unire la città all'Europa

Bastia Umbra, 15 marzo 2011 - Il sindaco Stefano Ansideri con gli insegnanti del progetto Comenius 1' di lettura 18/03/2011 -

Nel pomeriggio di martedì, 15 marzo, il Sindaco Stefano Ansideri ha ricevuto nella residenza municipale un gruppo di docenti della scuola primaria di alcuni Paesi europei che partecipa al progetto Comenius, attivato dal Circolo didattico di Bastia Umbra.



Gli insegnanti appartenenti a Germania, Scozia, Romania, Polonia e Grecia, (15 in tutto, 3 per ogni nazione) sono a Bastia da qualche giorno nell'ambito dell'intensa attività di scambi che coinvolge oltre al personale docente anche gli alunni. Il rapporto di collaborazione è attivato da un paio d'anni con la soddisfazione di tutti i soggetti partecipanti.

Nel riceverli nella Sala del Consiglio Comunale, il sindaco ha ricordato Bandiera Unione europeal'attenzione manifestata dalla città di Bastia, non solo oggi, per i rapporti internazionali, che sono testimoniati dall'intensa attività nei gemellaggi con altri paesi europei. "Il Circolo didattico di Bastia Umbra partecipando al progetto Comenius - ha rilevato Stefano Ansideri - dà un contributo importante alla crescita non solo di alunni e insegnanti della scuola, ma dell'intera comunità comunale che intende avvalersi dei rapporti di scambio sia sotto il profilo culturale, sia per le opportunità che la reciproca conoscenza può offrire a tutti i cittadini".

L'amministrazione comunale di Bastia Umbra, nonostante le difficoltà economiche del momento, intende affiancare la scuola in questa e in analoghe iniziative che contribuiscono anche a rafforzare nei giovani lo spirito europeistico e l'avvicinamento alle istituzioni dell'Unione Europea.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2011 alle 02:30 sul giornale del 18 marzo 2011 - 647 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, unione europea, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iBk