Bastia: palazzo della salute, il Pd chiede il confronto con Asl e Regione

partito democratico 1' di lettura 17/03/2011 -

In riferimento dell'articolo sulla situazione dell'ospedale di Assisi, il Partito Democratico ha organizzato un convegno pubblico per riflettere sul ruolo che tale struttura deve avere come servizio essenziale proiettato nel futuro.



Pertanto il PD chiede formalmente al sindaco di Bastia di convocare un consiglio comunale aperto per definire e proporre le migliori soluzioni al servizio del cittadino, perché siamo consapevoli che a distanza di anni ruoli e funzioni vanno rivisti e ricalibrati tenendo conto dell'evoluzione sociale, economica, ed anagrafica della popolazione.

Per Bastia Umbra è importante definire anche in relazione alla struttura ospedaliera il ruolo, le funzioni, i servizi che dovrà svolgere il nuovo centro sociosanitario (Palazzo della Salute) in accordo con il direttore dell'Asl n° 2 e la Regione, è tanto più attuale ora che si sta predisponendo il trasferimento definitivo della varie funzioni che attualmente vengono svolte in vari siti affitto sparsi per Bastia che finalmente vedranno la loro collocazione nell'unica sede individuata: l'area dell'ex Deltafina.


dal Partito Democratico
Sezione di Bastia Umbra




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2011 alle 03:37 sul giornale del 18 marzo 2011 - 747 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, partito democratico, bastia umbra, pd bastia, palazzo della salute

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/izI