Petrignano: il Motoclub Jarno Sarineen premia Aldo Trancanelli

moto club jarno saarinen 1' di lettura 18/03/2011 -

La prima tappa del programma del famoso moto Club Jarno Saarinen con sede a Petrignano è "Finlandia in moto", che dà il via il 29 maggio ad un ricco calendario con eventi umbri ed internazionali.



"Ma una sosta, a detta del giovane presidente Roberto Ballarani e del segretario Paolo Alunni, è doverosa per porgersi con memoria ed animo grato a quei vecchi petrignanesi, in particolare, che 30 anni fa, nel solo amore per lo sport, costituirono un club, oggi tra i più affermati in Umbria, in Italia, e non solo.

Uno di questi soci è Aldo Trancanelli (nella foto), colui che ha "iniziato il viaggio" Motoclub e che, con la sua costante presenza ancora tra noi, rappresenta un anello di congiunzione tra quelle generazioni che hanno portato lontano il nostro club, non a caso intitolato non ad una località ma ad una persona, il grande pilota Jarno Saarinen, originario della Finlandia, Paese con cui sempre crescenti permangono i contatti".

Nel corso di una conviviale serata, presso il ristorante Trancanelli appunto, alla presenza del rappresentante Federazione Motociclistica Italiana Carlo Faina, del presidente Pro Loco Dante Siena a cui il club è associato, di soci, simpatizzanti e cittadini petrignanesi, oltre al riconoscimento al fondatore Aldo Trancanelli, sono stati ricordati gli altri soci e presentati gli eventi 2011.


(Foto a lato: i soci in una vecchia fotografia a cura del Motoclub; in basso il presidente Roberto Ballarani premia Aldo Trancanelli)


da Motoclub Jarno Saarinen
Petrignano di Assisi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2011 alle 15:10 sul giornale del 19 marzo 2011 - 4041 letture

In questo articolo si parla di cronaca, petrignano, aldo trancanelli, motoclub jarno saarinen

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iCf