Belardoni: ''Altri calcoli hanno prevalso, non il bene della scuola''

Maria Aristei Belardoni 2' di lettura 23/03/2011 -

L'ex assessore alla pubblica istruzione del Comune di Assisi Maria Belardoni, dimissionata nei giorni scorsi dal sindaco Claudio Ricci, ringrazia i dirigenti scolastici delle scuole del comune per i messaggi di plauso e solidarietà per il suo impegno a favore delle scuole di ogni ordine e grado.



"Si interrompe bruscamente quella collaborazione proficua e leale che si era instaurata tra noi... Le sue proposte di ordine culturale da Lei caldeggiate e saggiamente programmate per valorizzare le scuole di Assisi, sono state da noi sempre accolte perché rispondenti ai nostri piani di offerta formativa...": sono questi alcuni passi della lettera dei dirigenti a cui Maria Belardoni ha risposto, sottolineando come gli stessi, oltre a competenza e professionalità, dispongano di quel valore aggiunto che nell'educazione fa la differenza: la passione, l'amore e l'attaccamento alla professione.

"Se le nostre scuole di Assisi - prosegue Maria Belardoni - vantano un primato di eccellenza nel territorio, ciò è merito dei dirigenti e docenti tutti. Tante le iniziative di successo realizzate o programmate insieme, ma tutto questo non è interessato alla politica, o almeno a certi amministratori e al sindaco che, noncurante, anzi accreditandomi dei meriti, nello stesso momento "mi licenziava" l'otto marzo, a pochi giorni dalle elezioni, senza che io abbia mai frapposto contrasti o ostacoli alla sua linea.

Altri calcoli hanno prevalso, e non certo il bene della scuola e dell'amministrazione, a pochi giorni dalla fine dell'anno scolastico.

Al di là della mia giustificata amarezza, dico a tutti Voi di continuare ad impegnarvi per il bene, il bello, il buono, perché i nostri giovani e Assisi lo meritano. Io lo farò!".


da Giorgio Bartolini
Candidato sindaco di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2011 alle 00:09 sul giornale del 23 marzo 2011 - 626 letture

In questo articolo si parla di scuola, assisi, dimissioni, giorgio bartolini, maria belardoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iL2