Udc: ''Ricci taglia nel sociale''

unione di centro 2' di lettura 23/03/2011 -

La sezione assisana dell'Unione di Centro commenta il bilancio preventivo per l'anno 2011, approvato dal consiglio comunale nella seduta di lunedì 21 marzo, accusando il sindaco Claudio Ricci di numerosi tagli al settore sociale.



«La matematica non è un'opinione - si legge nella nota dell'Udc -, tranne che per l'attuale sindaco. Ricci, infatti, nel suo programma elettorale scrive: "Più 20% di sostegni alle famiglie e alle associazioni", ma se andiamo a leggere il bilancio 2011 è l'esatto contrario. Tagli, tagli e ancora tagli:

- L'assistenza ai minori passa da 396.716 a 282.700: -29%.
- L'assistenza per anziani passa da 262.000 a 180.000: -31%.
- Il fondo di solidarietà alle famiglie passa da 50.000 a 9.000: -82%.

Con questi numeri è evidente che l'attuale amministrazione, di modello berlusconiano, non ritiene prioritari i bisogni di famiglie, anziani e giovani; da sei mesi fa un passo avanti e due indietro, e il bilancio lo dimostra.

L'Udc ritiene questo inaccettabile. Nelle linee guida di un programma condiviso con le liste a sostegnoTagli del candidato sindaco Bartolini, ora sottoposto attraverso assemblee e questionari al vaglio dei cittadini, come priorità ha anteposto l'impegno all'occupazione e a misure di protezione sociale, visto il particolare momento di difficoltà economiche.

Anche nel nostro territorio c'è un forte malessere, sono molti gli operatori preoccupati, tanti in difficoltà. Alcune famiglie stanno uscendo da una certa agiatezza per entrare nella povertà. La Caritas locale ha crescenti richieste di ogni genere e, alla speranza, va subentrando disorientamento ed incertezza.

Di fronte a questa nuova emergenza, anche in politica crediamo fortemente che debbano attuarsi i valori della sussidiarietà e solidarietà verso i più bisognosi, evitando gli inutili sprechi nell'amministrazione, quali ad esempio l'inutile volumetto "autocelebrativo" che raccoglie i manifesti del comune, inviato per posta a tutti i cittadini.

L'Udc ha scelto la concretezza del candidato sindaco Bartolini, siamo stanchi delle promesse non mantenute e della mistificazione dei numeri.»


da Unione di Centro
Sezione di Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2011 alle 03:40 sul giornale del 23 marzo 2011 - 808 letture

In questo articolo si parla di economia, politica, bilancio, unione di centro, udc assisi, bilancio preventivo 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/iMa





logoEV
logoEV