Nuova caserma della Polizia, la giunta dà il via libera

polizia 2' di lettura 01/04/2011 -

«La giunta comunale di Assisi, su relazione del sindaco Claudio Ricci - informa una nota del primo cittadino -, ha approvato una specifica direttiva per attivare le procedure (togliendo la struttura dal piano delle vendite) al fine di realizzare la nuova caserma della Polizia di Stato presso gli ex magazzini Vigili Urbani in Assisi (in viale Umberto I) di cui sono stati completati, di recente, i lavori strutturali.



La giunta ha approvato che nei prossimi strumenti finanziari del Comune sia reperita la risorsa necessaria per il completamento delle finiture, l'impiantistica, la ristrutturazione generale e la realizzazione di un adeguato numero di posti auto per la Polizia di Stato (già è pronto un progetto preliminare dell'opera).

Con questo atto, dopo aver postato a soluzione la realizzazione delle caserme dei Carabinieri e della Guardia di Finanzia, la giunta si avvia a risolvere anche il problema annoso della Polizia di Stato (attualmente collocata in una sede problematica).

La giunta comunale ha preso atto, con ampio plauso, su relazione del sindaco Claudio Ricci, che la SASE (società di gestione dell'aeroporto) ha attivato ufficialmente le procedure per il cambio del nome che sarà: Aeroporto Internazionale dell'Umbria Perugia - San Francesco d'Assisi. La giunta ha voluto ringraziare la SASE, la Regione Umbria, la Provincia, la Camera di Commercio, la Confindustria di Perugia, il Comune di Perugia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e le altre istituzioni umbre che in questi anni hanno sostenuto lo sviluppo dell'aeroporto, i cui lavori di ristrutturazione si completeranno a breve.

Su relazione dell'assessore Franco Brunozzi approvato anche l'ampliamento del numero di dissuasori già installati nelle diverse zone del territorio di Assisi (colonnine entro cui viene collocato l'autovelox per il controllo della velocità delle automobili).

Per quanto attiene alla installazione di pannelli multimediali sullo stato di occupazione dei parcheggi e la segnaletica, oggetto di numerose richieste da diversi gruppi di commercianti di Assisi, la giunta ha attivato le procedure per la definizione, in prossimità della conclusione dei numerosi lavori infrastrutturali e viari, del nuovo piano del traffico unitamente ad un piano unico di riordino della segnaletica tradizionale e multimediale in tutta la città


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2011 alle 01:35 sul giornale del 01 aprile 2011 - 910 letture

In questo articolo si parla di cronaca, aeroporto, caserma, claudio ricci, dissuasore di velocità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i8R