Cianetti: ''Ricci e Bartolini: le due facce del declino''

carlo cianetti 1' di lettura 06/04/2011 -

«Osservo con curiosità - scrive sul suo sito web il candidato sindaco di Assisi per il centrosinistra, Carlo Cianetti - che Bartolini e Ricci si sono convertiti all'ambientalismo, al sociale, al turismo.



È evidente che questo cambiamento di rotta non è credibile. I due sono responsabili di un enorme consumo di territorio e di verde, hanno trascurato completamente le energie rinnovabili, la raccolta differenziata e, soprattutto, non hanno speso un euro a favore di giovani, anziani e bambini. Nulla per la famiglia e per la socialità in generale.

Negli ultimi 15 anni, Bartolini e Ricci hanno portato avanti una politica amministrativa che ha prodotto il declino del turismo e un impoverimento del settore commerciale e produttivo. Le presenze di turisti sono ai livelli di 20 anni fa, ma nel frattempo sono raddoppiati i posti letto.

Oggi, evidentemente, questi due signori hanno capito che i nostri concittadini cercano altro e provano a indossare una maschera nuova. Ma chi non è riuscito a fare nulla per l'ambiente, il turismo e il sociale in 15 anni, vuol dire che non ha sensibilità e idee per questi settori e che, evidentemente, non è adeguato a guidare la città in questa nuova fase storica


da Carlo Cianetti
Candidato sindaco di Assisi





Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2011 alle 01:29 sul giornale del 06 aprile 2011 - 886 letture

In questo articolo si parla di politica, claudio ricci, giorgio bartolini, carlo cianetti, elezioni comunali assisi 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ji9