Cianetti: ''Creeremo una città a misura di famiglia''

carlo cianetti 1' di lettura 12/04/2011 -

«Mentre Bartolini e Ricci continuano a litigare e a inondare la città di manifesti e sondaggi finti, noi lavoriamo per il futuro dei nostri cittadini». Ad annunciarlo è il candidato sindaco di Assisi per il centrosinistra, Carlo Cianetti.



«Creeremo - prosegue la nota - "l'agenzia per la famiglia", cioè una struttura che avrà il compito di aiutare le famiglie, partendo dalle associazioni e dalle organizzazioni che già lavorano nel sociale. L'agenzia avrà il supporto logistico dell'amministrazione comunale Famigliae sarà coordinata da un'esperta di attività pedagogiche e sociali.

Avrà lo scopo di coadiuvare i genitori, soprattutto le mamme lavoratrici, nell'educazione dei figli. Si creeranno dei laboratori, in cui i bambini potranno fare i compiti, imparare le lingue e nuove abilità manuali. Ma l'agenzia della famiglia dovrà occuparsi anche degli adolescenti e degli anziani.

Per gli adolescenti tre i settori su cui si concentrerà l'attenzione: musica, cultura e sport.

Agli anziani verranno fornite strutture di incontro e si chiederà di mettere a disposizione le loro competenze e le loro abilità, per creare una "banca del tempo", ovvero un patrimonio di solidarietà in cui ognuno può mettere a disposizione il suo tempo per aiutare gli altri nelle faccende quotidiane, nell'istruzione e nell'accrescimento di abilità.»


da Carlo Cianetti
Candidato sindaco di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2011 alle 05:01 sul giornale del 12 aprile 2011 - 1110 letture

In questo articolo si parla di bambini, anziani, politica, genitori, assisi, carlo cianetti, elezioni comunali assisi 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jwA