''Dalle porte aperte, alle piazze aperte'': Ricci dà il via ai comizi

ricci sindaco 1' di lettura 12/04/2011 -

«"In questi anni, quando si è trattato di ascoltare i cittadini - ha affermato in piazza, munito di megafono, il sindaco uscente e candidato al secondo mandato amministrativo, Claudio Ricci -, noi ci siamo sempre stati tenendo le porte del comune accessibili a tutti ed oggi siamo ancora in mezzo alla gente, alla pari, senza la distanza creata dall'uso del palco e con l'unica intermediazione del megafono.



La piazza aperta, l'assenza del palco e l'uso del megafono stanno a significare proprio questo: abbiamo sempre tenuto la porta aperta quando si parlava ad esempio di Prg e si trattava di accogliere le 421 osservazioni avanzate da imprese e cittadini per rispondere alle loro esigenze; quando abbiamo predisposto il bilancio 2011 e, nonostante i 4 mln di euro in meno, siamo riusciti ad approvarlo senza aumenti di tasse, dando respiro ad imprese e famiglie; quando ci siamo incatenati per la difesa del Cst; quando abbiamo difeso la sicurezza dei cittadini attraverso la presenza di cinque caserme e del vigile di quartiere. Quelle ricordate rappresentano solo una parte minima delle occasioni in cui noi eravamo presenti ed altri no".

In modo semplice e diretto, Claudio Ricci ha inaugurato la fase elettorale dei comizi, i primi dei quali si sono tenuti venerdì 8 e domenica 10 aprile a Santa Maria degli Angeli. Intervenuti anche il consigliere regionale Massimo Mantovani e il vicesindaco Antonio Lunghi.


Claudio Ricci, comizio elettorale


da Claudio Ricci
Candidato sindaco di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2011 alle 04:47 sul giornale del 12 aprile 2011 - 775 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comizio, claudio ricci, elezioni comunali assisi 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jwz