Suggestive celebrazioni a Cannara nella settimana santa

Cannara, vista aerea 2' di lettura 20/04/2011 -

I riti della settimana santa sono particolarmente sentiti e suggestivi nella città di Cannara con una serie di celebrazioni a cui partecipa l'intera comunità locale.



Nella serata del giovedì santo presso la Chiesa di S. Matteo si tiene la celebrazione "In cena domini" con la tradizionale lavanda dei piedi, durante la quale il celebrante lava i piedi a 12 componenti delle confraternite che rappresentano i dodici apostoli.

Il venerdì santo si svolge invece per le vie del centro storico, illuminato dal tenue bagliore delle fiaccole la processione del Cristo morto, processione preceduta dalla celebrazione della passione del Signore e dalla venerazione della croce.
I crociferi e i penitenti incatenati o incappucciati, accompagnano con tutti i membri delle confraternite il catafalco con il simulacro del Cristo morto, una statua quattrocentesca che durante l'anno è custodita nella chiesa delle Sacre Stimmate, statua che viene deposta dalla croce e adagiata richiudendo gli arti superiori sul letto funebre.
Il lento incedere della processione è accompagnato dal suono delle raganelle e dalla musica del Concerto Musicale F. Morlacchi, mentre i bambini e le bambine portano i cosiddetti "misteri", e dalla preghiera dei fedeli guidata dal parroco.

La processione del Cristo morto, per le sue caratteristiche e per la spiritualità, che emana viene seguita anche da centinaia di turisti in rispettoso silenzio.

Nella giornata di Pasqua, dopo la messa delle 18.00, si terrà la tradizionale 'rinchinata': due distinte processioni accompagnano l'uscita del Cristo risorto dalla chiesa di S. Matteo e della Vergine Maria dalla chiesa di S. Biagio: nella piazza S. Matteo le due processioni si incontrano e avviene l'inchino dei due simulacri, sorretti dai membri delle confraternite.
Dalla riuscita del rito ancora oggi si traggono auspici per il raccolto delle campagne.


La processione pasquale a Cannara:
Processione pasquale a Cannara (PG)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2011 alle 17:50 sul giornale del 21 aprile 2011 - 2203 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pasqua, settimana santa, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jSy