Celebrazioni solenni a Cannara per festeggiare il 25 aprile

25 aprile 1' di lettura 23/04/2011 -

L'amministrazione comunale di Cannara, in collaborazione con le locali associazioni combattentistiche e d'arma, ha predisposto il programma per le celebrazioni del 25 aprile, nel sessantaseiesimo anniversario della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo.



Le celebrazioni si apriranno a Collemancio presso il monumento ai caduti con la deposizione della corona d'alloro, l'alzabandiera e la benedizione; sempre a Collemancio analoghe cerimonie si terranno presso le lapidi in memoria di Crispolto Ciotti e Nazzareno Sorci, due padri di famiglia, genitori rispettivamente di sette e sei figli trucidati dai fascisti.

Alle 10.45 presso la piazza del Giardino Fiorito a Cannara raduno dei partecipanti e corteo fino al parco della Rimembranza dove si trova il monumento ai caduti: qui si terrà la cerimonia con l'alzabandiera, la deposizione della corona d'alloro, l'esecuzione dell'inno nazionale, la benedizione e il discorso commemorativo del sindaco Giovanna Petrini.

La cerimonia conclusiva si terrà presso il piazzale intitolato a Salvo D'Acquisto, giovane sottufficiale dei Carabinieri, medaglia d'oro al valor militare, barbaramente ucciso dai nazifascismi a soli 23 anni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2011 alle 06:14 sul giornale del 23 aprile 2011 - 627 letture

In questo articolo si parla di cronaca, liberazione, celebrazione, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jYX