Calendimaggio: tutti in attesa di Madonna Primavera

Calendimaggio 2' di lettura 05/05/2011 -

Assisi è in piena festa per le tre giornate della competizione tra Magnifica Parte de Sotto e Nobilissima Parte de Sopra. Dopo i cortei e l'esibizione della Magnifica, oggi sarà il turno della rievocazione della Nobilissima e della proclamazione di Madonna Primavera.



Alle ore 15.30, nella centralissima piazza del Comune, è previsto l'ingresso dei cortei della Nobilissima e della Magnifica per l'elezione della fanciulla che diventerà la regina della festa di quest'anno.

L'elezione avviene fra dieci giovani ragazze, cinque per ciascuna Parte. Solo la Parte vincitrice dei giochi medievali (tiro alla fune, corsa delle tregge e tiro alla balestra antica) potrà proclamare, tra le sue cinque, la Madonna Primavera.
La Parte vincitrice farà gareggiare i suoi cinque arcieri, ciascuno dei quali abbinato a una madonna: l'arciere vittorioso farà vincere la sua bella.
A concorrere per la corona fiorita sono Brufani Valentina, Calderini Barbara, Castellini Lucrezia, Fierro Chiara e Poeta Valeria per la Magnifica; Bellini Caterina, Del Lugo Jessica, Falcinelli Michela, Paparelli Agnese e Pianpiano Valeria per la Nobilissima.

L'elezione della Madonna Primavera non ha alcun effetto sull'assegnazione del Palio finale e, quindi, non influenza la vittoria di una o dell'altra parte, ma stabilisce solo l'ordine di esibizione nella rievocazione storica per l'anno successivo, agevolando la Parte vincente, che l'anno prossimo si esibirà per prima.

Quest'anno ad esibirsi per seconda, a partire dalle 21.30 di stasera, sarà la Nobilissima, che darà vita alla sua rievocazione storica.

Una nota dell'Ente promotore anticipa che i cortei del sabato, così come le scene di Parte, saranno ispirati al ciclo giottesco, in coincidenza del centenario appena trascorso, e in particolare alla celebre "cacciata dei diavoli".
Nella nota, inoltre, è manifesta la viva soddisfazione di Rita Pennacchi, eletta da appena cinquanta giorni alla presidenza dell'Ente dopo le clamorose dimissioni di Antonio Frascarelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2011 alle 19:35 sul giornale del 06 maggio 2011 - 3421 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, assisi, sara caponi, calendimaggio, madonna primavera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/krM