Comitato Bartolini: ''La piazza resti di proprietà comunale''

Basilica Santa Maria degli Angeli, Assisi 1' di lettura 09/05/2011 -

«Prendiamo atto – replica ai frati minori il comitato per Bartolini sindaco – di quanto affermato dai Frati Minori della Porziuncola, cioè che l’iniziativa della permuta dei beni “è stata promossa dall’attuale amministrazione, senza alcun sollecito da parte nostra”.



Proprio di fronte a questa dichiarazione in cui la comunità francescana si dichiara estranea all’iniziativa di Lunghi e Ricci, che ne sono i firmatari, sorge ancora più forte il dubbio sul perché di questa decisione in piena campagna elettorale.

Prendiamo altresì atto dell’affermazione dei francescani di “non aver mai affermato in questi ultimi anni di voler recintare la piazza”. Certo è che, alla luce di queste dichiarazioni, appare assai poco comprensibile il perché di questa permuta.

Siamo convinti che debba proseguire quella collaborazione sempre esistita fra la comunità angelana e francescana e che la proprietà comunque rimanga al Comune allo scopo di fugare i legittimi dubbi sorti e che Ricci e Lunghi dichiarino di rinunciare a questa permuta da loro proposta e deliberata all’insaputa non solo dei cittadini ma anche della stessa comunità francescana, come dagli stessi affermato».


Per Bartolini sindaco
Comitato elettorale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2011 alle 07:07 sul giornale del 09 maggio 2011 - 927 letture

In questo articolo si parla di politica, Frati Minori, piazza, basilica, giorgio bartolini, santa maria degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/kxM