''Sinistra Ecologia Libertà, osare la speranza per un cambiamento vero''

Sinistra ecologia liberta' 3' di lettura 13/05/2011 -

Il coordinamento di Sinistra Ecologia Libertà di Assisi, in sostegno del candidato sindaco del centrosinistra Carlo Cianetti, lancia il suo appello agli elettori: “l’unica lista di sinistra e l’unico voto utile per il cambiamento, perché anche ad Assisi un altro mondo è possibile”.



«Sel è l’unica lista di sinistra che le cittadine e i cittadini di Assisi troveranno sulla scheda elettorale. Questa non è un’opinione ma un dato di fatto che tutte e tutti possono facilmente verificare. Sel ad Assisi è l’unica sinistra che c’è e che si propone con il suo simbolo.

Con un progetto nuovo per la città, un programma di forte discontinuità rispetto al centrodestra, con un percorso chiaro, limpido, facilmente ricoscibile. Sel è l’unico voto utile per il cambiamento. Un cambiamento vero. Sel serve per l’oggi e sicuramente anche per il futuro. Qualunque sarà l’esito delle urne.

“Osare la speranza”: con questo messaggio semplice ma forte abbiamo aperto la campagna elettorale di tutte le forze progressiste della città insieme al nostro portavoce nazionale Nichi Vendola. Osare la speranza perché anche ad Assisi, anche qui, un altro mondo è possibile.

Sel si propone con una lista di donne e uomini della società civile, che generosamente hanno scelto questa volta di mettersi in gioco, per cercare di dare voce e rappresentanza a tutti gli abitanti della città ma soprattutto a quelli che per tante ragioni non ce la fanno più.

La lista di Sel: 41 anni di media, metà donne e metà uomini, 16 candidate e candidati alla loro prima vera esperienza elettorale. Persone comuni ma di qualità, con delle importanti competenze e professionalità nel mondo del lavoro e nella società. Cittadini e cittadine che intendono impegnarsi gratis per la comunità. Uomini e donne che questa volta ci mettono la faccia perché amano sul serio la loro città e sono disposte a sacrificare una parte del loro tempo libero per puro spirito di servizio.

“Le persone vengono prima dell’asfalto e del cemento” abbiamo detto mille e mille volte nel corso di questa lunga campagna elettorale: per Sel non è solo uno slogan per accattare qualche voto in più ma una concezione della città esattamente opposta a quella delle destre di Ricci e Bartolini.
Sel immagina una città a rifiuti zero e che investa in energie pulite. Sel è da sempre impegnata per l’acqua pubblica e contraria al ritorno delle centrali nucleari in Italia.

Non avete sicuramente visto le nostre “vele” intasare per mesi le strade del comune, non avete ricevuto a casa decine di pubblicazioni elettorali pagate sempre e comunque con i vostri soldi, non vi abbiamo invitato gratis a cena.
Le nostre spese elettorali sono state modestissime, per una scelta precisa e per coerenza, intorno ai 500 euro complessivi. Le renderemo ovviamente pubbliche.

Sel appoggia come candidato sindaco Carlo Cianetti. Noi e lui abbiamo deciso di “osare la speranza”. Ci proviamo con grande impegno, generosità, fiducia. Chi immagina una Assisi migliore la vota. Adesso il 15 e 16 maggio tocca a voi».


Candidati:


01) ALUNNI FRANCESCA
02) Brunacci Carlo
03) Comi Alessandro
04) De Cesare Fulvio
05) Ferrata Claudio
06) Gaudenzi Claudia
07) Lunghi Damiano
08) Malizia Leonardo
09) Marzi Carlotta Alessandra
10) Massetti Elisa
11) Puntato Gianfranco
12) Scaglia Alice
13) Scarponi Franco
14) Siwak Paffarini Aldona Ewa
15) Tuscano Francesca
16) Zerilli Alessandro Giuseppe Cristiano Maria


da Sinistra Ecologia Libertà
Circolo "Bellaciao" Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2011 alle 06:54 sul giornale del 13 maggio 2011 - 802 letture

In questo articolo si parla di politica, Sinistra Ecologia Libertà, elezioni comunali assisi 2011, sel assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/kJ1