Bastia: una cooperativa terrà i tombini puliti

tombino| 1' di lettura 14/05/2011 -

La pulizia dei tombini stradali è uno degli obiettivi che l’amministrazione del sindaco Stefano Ansideri si è data, sin dal suo insediamento, nell’ambito della tutela dell’ambiente e per migliorare l’arredo urbano della città.



A tal fine è stata istituita anche una mappatura delle caditoie nel sito web del Comune, con la calendarizzazione degli interventi di pulizia. Il servizio di pulizia dei tombini, rientrando tra i servizi obbligatori insieme alla raccolta dei rifiuti, è stato affidato alla società Gesenu, con una nuova convenzione a partire dal 2010. Ad oltre un anno dall’inizio del rapporto convenzionale l’Amministrazione comunale ha rilevato che i risultati raggiunti erano al di sotto delle aspettative.

Dall’inizio del 2011 si è cercata una soluzione operativa migliorativa, che è stata individuata, di comune accordo, tra l’Amministrazione comunale e la società Gesenu, mediante l’affidamento in subappalto, da parte della Gesenu, alla ditta “Sopra il Muro” società cooperativa sociale che opera già per conto del Comune per la manutenzione del verde pubblico e su incarico della stessa Gesenu della pulizia dei giardini pubblici.

“Il motivo che ci ha spinto a questa soluzione operativa da una settimana - spiega l’Assessore all’ambiente Francesco Fratellini - è il miglioramento del servizio nel più breve tempo possibile, obiettivo condiviso anche dalla Gesenu. La cooperativa incaricata potrebbe centrare l’obiettivo stabilito, grazie al fatto che i suoi addetti operano quotidianamente sul territorio comunale e, quindi, sono nelle condizioni di monitorare giorno per giorno lo stato di pulizia dei tombini”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2011 alle 06:48 sul giornale del 14 maggio 2011 - 2844 letture

In questo articolo si parla di cronaca, strade, pulizia, tombino, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/kM7





logoEV
logoEV