Bastia: via alla campagna di compostaggio domestico

Compost 1' di lettura 20/05/2011 -

L’assessorato all’ambiente del Comune di Bastia, d’intesa con la società Gesenu Spa, che gestisce la raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani nel territorio comunale, ha organizzato un incontro con i cittadini per incentivare la campagna di compostaggio domestico, nell’ambito della raccolta ‘porta a porta’ in corso di attivazione ormai da mesi in numerose località del Comune.



L’incontro si terrà nel pomeriggio di venerdì 20 maggio 2011, dalle ore 17,00 alle 19,00 in piazza Cavour, davanti alla residenza municipale.

Nel corso dell’incontro saranno consegnati i ‘composter’ a quei cittadini che l’hanno richiesto durante la campagna di informazione svolta nelle singole case. L’obiettivo è di velocizzare le consegne dei composter, il contenitore da tenere nell’orto o nel giardino per smaltire i rifiuti organici e produrre autonomamente il compost da riutilizzare.

Interverranno l’assessore all’ambiente Francesco Fratellini e il dottor Andrea Goracci della Gesenu, che terrà un breve corso sull’utilizzo del composter.
Nello stesso pomeriggio tutti i cittadini che volessero ritirarlo possono farlo, anche se non l’hanno richiesto preventivamente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2011 alle 00:11 sul giornale del 20 maggio 2011 - 733 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ambiente, rifiuti, smaltimento, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/k2b