L'aeroporto cambia nome in ''San Francesco d'Assisi''

Aeroporto Perugia 1' di lettura 24/05/2011 -

L’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) rende noto che ieri, lunedì 23 maggio, il direttore aeroportuale dell’Enac di Ancona-Pescara, Silvia Ceccarelli, ha emesso un’ordinanza per l’intitolazione dell’aeroporto di Perugia a San Francesco d’Assisi.



Il direttore generale Alessio Quaranta, che informerà il consiglio di amministrazione dell’ente nella prossima seduta utile, ha dato l’approvazione definitiva dopo che la direzione competente per territorio, sentita la società di gestione Sase, ha acquisito i pareri favorevoli delle Istituzioni regionali e territoriali dell’Umbria.

Da ieri, pertanto, l’esatta denominazione dello scalo è “Aeroporto Internazionale dell’Umbria-Perugia San Francesco d’Assisi”.

Il presidente Enac Vito Riggio, nel manifestare apprezzamento per il cambio di denominazione, dichiara: “Ritengo che questa decisione rispecchi il sentimento nazionale di dedizione nei confronti del Santo Patrono d’Italia, in una zona in cui il turismo, anche religioso, rappresenta un impulso molto importante per l’intero territorio. Ringrazio, tra gli altri, la Regione Umbria, la società di gestione Sase, il Presidente della Provincia di Perugia, i sindaci di Perugia e Assisi per la sensibilità dimostrata e per il contributo importante nel rendere possibile il progetto di dedicare l’Aeroporto di Perugia a San Francesco d’Assisi”.


da Enac
Ente nazionale per l’aviazione civile




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2011 alle 00:42 sul giornale del 24 maggio 2011 - 933 letture

In questo articolo si parla di cronaca, enac, ente nazionale aviazione civile, aeroporto perugia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/k0O