Nuovi spazi a giovani imprenditori: Ricci consegna le chiavi

artigianato 1' di lettura 23/05/2011 -

Otto spazi, assegnati in seguito a bando pubblico, consegnati dal primo cittadino a giovani imprenditori: prende il via il ‘progetto incubatrice’, che agevolerà la nascita di nuove attività produttive, soprattutto di giovani imprenditori.



«Il sindaco di Assisi Claudio Ricci, unitamente agli uffici lavori pubblici del Comune – annuncia la nota del primo cittadino –, hanno, nella mattinata odierna, consegnato, a seguito di bando pubblico, otto spazi (presso gli ex magazzini vicino al teatro Lyrick, di proprietà comunale, recentemente riqualificati) ove si potranno sviluppare attività artigianali e innovative, in particolare legate a giovani imprese.

Oltre che gli 8 spazi per sviluppare nuove imprese il luogo ospita anche ulteriori locali per attività socio-culturali.

“È una iniziativa molto importante – ricorda il sindaco Claudio Ricci – tesa a sviluppare “attività artigianali” e nuovi posti di lavori per giovani grazie alla possibilità di fruire di spazi riqualificati a bassi costi di affitto annuali”.

La zona, ove si collocheranno le giovani imprese, è interessata da opere legate ai nuovi svincoli, viabilità e sottopassi nonché la realizzazione del nuovo Palaeventi (vicino al Lyrick) e l’intera area includerà riqualificazioni urbane, sviluppo abitativo, direzionale, servizi e socio culturale (con una forte attrattività economica e commerciale).

In autunno, dopo la definitiva fase si allestimenti delle 8 nuove giovani imprese, è prevista l’inaugurazione ufficiale.»


La consegna degli spazi: al centro Claudio Ricci.
Foto di testata: un artigiano intaglia il legno


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2011 alle 14:16 sul giornale del 24 maggio 2011 - 885 letture

In questo articolo si parla di lavoro, imprese, artigianato, giovani, claudio ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/k8T