Carabinieri a scuola per lezioni di legalità

Carabinieri 1' di lettura 27/05/2011 -

I Carabinieri della Compagnia di Assisi e il personale del Nucleo Cinofili di Bastia Umbra, negli ultimi giorni, hanno incontrato oltre 200 studenti di tre scuole medie inferiori e superiori di Torgiano e Bastia per alcune conferenze sul tema della legalità.



Tutti gli incontri si sono svolti in un clima gioviale e di sentita partecipazione da parte dei ragazzi che sono rimasti entusiasti quando hanno potuto vedere all’opera le unità cinofile dell’Arma, non tralasciando di rivolgere numerosissime domande ai Carabinieri sulla loro attività di istituto.

La riunione, svolta anche con l’ausilio della proiezione di materiale informatico, ha avuto come argomenti i fenomeni potenzialmente di interesse quotidiano per i ragazzi, quali la circolazione stradale, l’alcolismo, l’uso di sostanze stupefacenti, il bullismo, i pericoli legati all’utilizzo di internet e della “rete”, nonché la tutela degli interessi diffusi della collettività come la salute, l’ambiente ed il patrimonio culturale.

Nella circostanza anche gli insegnanti hanno espresso parole di apprezzamento per l’attività svolta dai Carabinieri, soprattutto per la loro vicinanza, a fini preventivi, con l’ambiente scolastico.

Particolarmente simpatica, infine, la frase detta da un giovanissimo studente ad un appuntato dell’Arma: «Posso dire a chi mi dà fastidio che tanto ci sono sempre i Carabinieri a difendermi?». Il militare, sorridendo, ha risposto: «Certo, ci siamo per questo!».


Un militare dell’unità cinofila di Bastia Umbra con alcuni studenti








Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2011 alle 22:49 sul giornale del 28 maggio 2011 - 705 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, carabinieri, legalità, redazione vivere assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/lm7





logoEV
logoEV